venerdì 28 aprile 2017

"Credimi" di Calia Read | 5^tappa del blogtour: a chi crederesti: Max o Lachlan?

Salve lettori, oggi il blog ospita l'ultima tappa del blog tour dedicato al libro "Credimi" di Calia Read, edito da Fabbri editore, è disponibile solo in versione digitale a partire da mercoledì 26 aprile.
 
Siete pronti per leggere un romanzo erotico, misterioso e psicologico? A me è piaciuto tanto, soprattutto perché, come spesso accade, quando meno te lo aspetti le tue convinzioni si ribaltano semplicemente.
Nel corso della lettura mi sono trovata difronte a due uomini bellissimi: Max e Lachlan, dei quali Naomi si innamora. Ha conosciuto Max ad una festa da lui organizzata invece Lachlan è il suo amico d'infanzia e di lui è cotta fin dalle medie. Senza loro due Naomi non può vivere, soprattutto ora che è rinchiusa al FairFax, un manicomio, nel quale le è stato detto di essere pazza, anche se lei non ricorda cosa è accaduto prima che la internassero. Per sopravvivere deve ben guardarsi da chi le sta attorno. Voi, al posto di Naomi, a chi credereste: Max o Lachlan?

giovedì 27 aprile 2017

Confess di Colleen Hoover | Movie

Salve lettori, oggi voglio parlarvi della mini serie TV "Confess", ancora inedita in Italia, tratta dal romanzo di Colleen Hoover, edito in Italia da Leggereditore, con il titolo Le confessioni del cuore. Per leggere la recensione del libro, cliccate QUI.
La mia opinione su Confess, la mini serie TV tratta dal libro Le confessioni del cuore di Colleen Hoover
Amo la Hoover e le sue storie e questa chicca, nonché la rappresentazione cinematografica di un suo libro, non potevo di certo perdermela, così, durante un pomeriggio in pieno relax, ho visto l'intera mini serie. La serie è davvero breve, in quanto conta solo sette episodi, ciascuno con una durata media di 20 minuti circa. Pertanto vi basta un pomeriggio per iniziarla e portarla a termine. Difatti risulta assai difficile, se non impossibile, separarsi del video appena dopo aver visto i primi episodi, soprattutto dopo il terzo, in cui la storia inizia a farsi davvero interessante. Insomma dalla quarta puntata in poi non ho potuto fare a meno di vedere Confess senza alcuna pausa o interruzione.

mercoledì 26 aprile 2017

"Eppure cadiamo felici" di Enrico Galiano | 1^ tappa del BlogTour: presentazione del libro ed estratti

Salve lettori, oggi apriamo il blogtour dedicato al libro "Eppure cadiamo felici" di Enrico Galiano, edito da Garzanti. In questa tappa tratta vi presento il libro e vi regalo un estratto, così da incuriosirvi ancor più e invitarvi alla lettura.

B LO G T O U R :  E P P U R E   C A D I A M O   F E L I C I ,   E N R I C O   G A L I A N O
Ciò che ci compisce di un libro, non appena lo vediamo, è sicuramente la copertina e, come al solito, Garzanti ha fatto un ottimo lavoro con "Eppure cadiamo felici" di Enrico Galiano. Trovo che la cover di questo romanzo sia superlativa, i colori sono intensi e armoniosi, in poche parole la copertina è bellissima. Tuttavia non bisogna mai soffermarsi solo sulla copertina, perché quanti bei libri si celano sotto copertine non straordinarie e viceversa? Infatti, ciò che porta il lettore ad acquistare definitivamente il libro è la trama e la lettura di un piccolo stralcio del libro. Ed è proprio questo ciò che oggi voglio fare con voi! Fingete di essere in libreria, di avere tra le mani questo libro, di adorare la copertina e di apprezzare la trama...
T R A M A
Eppure cadiao felici, romanzo di Enrico Galiano, edito da Garzanti. Presentazione ed estratto.
«Sai perché mi scrivo sul braccio tutti i giorni quelle parole, “la felicità è una cosa che cade”? Per ricordarmi sempre che la maggior parte della bellezza del mondo se ne sta lì, nascosta lì: nelle cose che cadono, nelle cose che nessuno nota, nelle cose che tutti buttano via.»

Il suo nome esprime allegria, invece agli occhi degli altri Gioia non potrebbe essere più diversa. A diciassette anni, a scuola si sente come un’estranea per i suoi compagni. Perché lei non è come loro. Non le interessano le mode, l’appartenere a un gruppo, le feste. Ma ha una passione speciale che la rende felice: collezionare parole intraducibili di tutte le lingue del mondo, come cwtch, che in gallese indica non un semplice abbraccio, ma un abbraccio affettuoso che diventa un luogo sicuro. Gioia non ne hai mai parlato con nessuno. Nessuno potrebbe capire. Fino a quando una notte, in fuga dall’ennesima lite dei genitori, incontra un ragazzo che dice di chiamarsi Lo. Nascosto dal cappuccio della felpa, gioca da solo a freccette in un bar chiuso. A mano a mano che i due chiacchierano, Gioia, per la prima volta, sente che qualcuno è in grado di comprendere il suo mondo. Per la prima volta non è sola. E quando i loro incontri diventano più attesi e intensi, l’amore scoppia senza preavviso. Senza che Gioia abbia il tempo di dare un nome a quella strana sensazione che prova. Ma la felicità a volte può durare un solo attimo. Lo scompare, e Gioia non sa dove cercarlo. Perché Lo nasconde un segreto. Un segreto che solamente lei può scoprire. Solamente Gioia può capire gli indizi che lui ha lasciato. E per seguirli deve imparare che il verbo amare è una parola che racchiude mille e mille significati diversi. Ci sono storie capaci di toccare le emozioni più profonde: Eppure cadiamo felici è una di quelle. 

lunedì 24 aprile 2017

Maisons du Monde, un paradiso per gli amanti del design per interni

Salve lettori, quest'oggi voglio parlarvi della mia gita fuori porta di ieri.
Cosa ho comprato da Maisons du monde: una tazza e una candela profumata
Dopo aver sistemato casa con mia mamma, abbiamo deciso di metterci in macchina e raggiungere il negozio più vicino a noi di Maisons du monde. Devo esservi sincera, non avrei mai immaginato di trovare un paradiso come quello di cui mi sono immamorata, tanto è vero che ho deciso di ritornarci presto, molto presto, quando avrò con me più quattrini da spendere. Vedete, Maisons du monde è il paradiso per gli amanti del design per interni, trovate tutto ciò che potrebbe fare al caso vostro con un tocco di originalità, che non guasta mai. 

sabato 22 aprile 2017

Smalto Pupa n. 055, un colore neutro ed elegante | Beauty: recensione cosmetico

Salve lettori, oggi voglio parlarvi dell'ultimo smalto che ho usato, nonché Pupa n.055.
Sono davvero entusiasta di parlarvi di questo nuovo smalto, anche se lo avevo posto nel dimenticatoio, tuttavia credo di aver finalmente trovato lo smalto che cercavo da mesi, ed è subito diventato il mio preferito. Continuate a leggere per scoprirne di più.
Ma siiiiiii, ecco il colore che preferisco in questa primavera, perché oltre che delicato e tenue, il colore è neutro e dà un tocco di eleganza all'unghia. Infatti questo colore è perfetto per qualsiasi cosa indossiate. Su qualsiasi capo mantiene la sua semplicità ed eleganza ed impreziosisce il vostro look.

martedì 18 aprile 2017

Fondo Fit me! Maybelline NY n.110 Porcelain | Beauty: recensione Make-up

Ben trovati lettori, oggi un post beauty, non posso non parlarvi del mio ultimo acquisto: Fondo Fit me! Maybelline NY n.110 Porcelain, a soli 9,90€!
Ormai da due anni uso tutti i giorni il fondotinta Fit me! Maybelline New York, un fondo che non ho mai cambiato perché l'ho sempre ritenuto strepitoso sulla mia pelle. Allora perché ve ne parlo? Il motivo è semplice: il vecchio Fondo Fit Me è fuori produzione ed è stato sostituto dal nuovo Fondo, che a differenza del precedente, si definisce Matte + Poreless. Questa sostituzione ha fatto sì che valutassi il nuovo fondo e lo paragonassi con il vecchio, perciò questa recensione vedrà i pro e i contro del nuovo Fondo Fit Me.

domenica 16 aprile 2017

Weekly recap | 16^ settimana! [2017] Happy Easter

Cari lettori, innanzitutto Buona Pasqua!! Come ogni domenica, anche oggi un po' di chiacchiere. La primissima cosa che devo dirvi è che questa settimana è migliorata tantissimo nel weekend, che felicità! Come avete passato la settimana? Spero bene!
Come tutte le settimane, anche quella appena terminata è iniziata con i soliti impegni, che mi hanno costretta a trascorrere sempre più tempo fuori casa. La stanchezza si è accumulata inevitabilmente e ho iniziato a desiderare che  arrivasse il weekend fin da mercoledì pomeriggio. Ero così stremata e stanca che avrei voluto dormire per giorni, qualcosa di impossibile, perché di fatti alle sette o otto di mattina sono già in piedi ed operativa. 

sabato 15 aprile 2017

"La ragazza che amava la pioggia" di K.A. Tucker | Recensione

Salve lettori, oggi parliamo di libri. Sotto le note di Shape of you di Ed Sheeran, scrivo la recensione di "La ragazza che amava la pioggia" di K.A. Tucker, secondo libro della serie Burying Water, edito da Newton Compton. Per maggiori informazioni sulla serie, cliccate qui. Per la recensione di 99 giorni, cliccate qui.

RECENSIONE
Finalmente, dopo un libro in lingua inglese, ho deciso di riprendere i miei arretrati in lingua italiana ed ho scelto di leggere "La ragazza che amava la pioggia" di K.A. Tucker. Ormai questa scrittrice è una garanzia, adoro ogni suo scritto perché ogni storia è particolare e nuova nel suo complesso e mai banale. I suoi finali sono sempre imprevedibili, i colpi di scena sono numerosissimi, ed è proprio ciò che talvolta chiede il lettore quando necessita di avventura, di suspense e di finali che portano speranza. Ogni storia che leggiamo occupa un posto nel nostro cuore e nella nostra mente e, così come accadde per Alex e Jesse in 99 giorni, anche Clara e Luke hanno un bel posticino nel mio cuore. Non vi nego che l'hanno maltrattato un po' perché non sono mancate le lacrime ben oltre la prima metà del libro, quando la storia è così vicina al lettore tanto da farla propria. Non è possibile riporre il libro se non dopo aver letto la parola fine. Ero così convolta nella loro storia che ieri sera ho fatto le ore piccole, ma proprio non potevo abbandonare il libro sul più bello. È contro la mia natura. 

venerdì 14 aprile 2017

"The glittering court" di Richelle Mead | 1^ tappa del Blogtour: Presentazione e incipit

Salve lettori e ben ritrovati, oggi voglio parlarvi di un libro che tra pochissimi giorni sarà finalmente disponibile negli stores virtuali e non. Con immenso piacere, vi presento "The glittering court" di Richelle Mead, che ha avuto grande successo oltreoceano e sarà pubblicato in Italia grazie a Edizioni LSWR, una casa editrice poco conosciuta ma che ci regala non solo questa nuova ed affascinate storia ma anche la copertina originale, che lascia senza parole il lettore. È meravigliosa, non credete?
Perciò, GRAZIE EDIZIONI LSWR!!!


Attualmente la serie consta di tre romanzi, i primi due già pubblicati in lingua originale ed entrambi molto ben valutati complessivamente dal pubblico di Goodreads.com. Il terzo romanzo, si dice, sarà pubblicato nel 2018.
Scopriamo la trama:
Per un gruppo selezionato di ragazze la Corte Scintillante (The Glittering Court) rappresenta l’opportunità di conquistare una vita che finora potevano solo sognare, una vita fatta di lusso, glamour e ozio. Per l’aristocratica Adelaide, costretta dalla sua famiglia nobile, ma ormai decaduta, a un matrimonio d’interesse, la Corte Scintillante rappresenta qualcos’altro: l’occasione di pianificare il proprio destino e di avventurarsi in una nuova terra ricca e incontaminata al di là dell’oceano.
Dopo un incontro fortuito con l’affascinante Cedric Thorn, Adelaide si spaccia per una cameriera. Tutto comincia a sgretolarsi quando Cedric scopre lo stratagemma di Adelaide e questa viene notata da un giovane governatore molto potente, che vuole sposarla. La fanciulla non si è lasciata alle spalle la gabbia dorata della sua vecchia vita solo per diventare di proprietà di qualcun altro. Ma a essere davvero sconvolgente – o meravigliosa – è la fortissima attrazione proibita tra Adelaide e Cedric, che, se assecondata, li renderebbe due emarginati in un mondo selvaggio, pericoloso e inesplorato, e forse ne causerebbe perfino la morte.

lunedì 10 aprile 2017

La mia routine quotidiana quando sono "sotto esame". Ecco come affronto il quarto anno di giurisprudenza

Salve lettori, oggi vi svelo i miei segreti per affrontare la vita da studentessa, alle prese con esami e lezioni. Semplicemente mi limiterò a indicarvi le mie abitudini che ho sviluppato in quattro anni di giurisprudenza e ritengo funzionino. 
Con questo metodo non ho aumentato la quantità, bensì la qualità del mio studio. Ricordo che è stato molto difficile abbandonare i ritmi scolastici ed abbracciare quelli universitari. Nel corso del tempo ho dovuto sviluppare un metodo di studio che, non solo mi facesse superare il periodo del "sotto esame" ma anche affrontare l'esame in assoluta tranquillità, sapendo di avere un'ottima preparazione, e conseguire bei risultati.
La mia routine, che mi accingo a mostrarvi, mi ha aiutato molto ad allentare lo stress e l'ansia, ma soprattutto mi ha consentito di distribuire lo studio, come è bene che sia, e non concentrarlo tutto, no stop, nelle ultime settimane. 
Senza questo metodo non sarei mai giunta al quarto anno di giurisprudenza in tempi regolari, senza alcuna bocciatura e nessun voto rifiutato. Non serve essere molto bravi, ma serve impegno, dedizione e un pizzico di passione.
 
1- Studio durante le ore mattutine. Solo qualche anno fa ho sperimentato che la mattina è sicuramente il momento della giornata più fruttuosa, quella in cui studio più celermente, perché apprendo più velocemente i concetti e li espongo, di conseguenza, più rapidamente. 
2- Non apro libro se prima non ho fatto una buona e lunga colazione. È vero, ognuno ha i suoi tempi. Io devo necessariamente godermi il pasto preferito della giornata: la colazione, che è davvero l'opposto di una colazione salutare (ma di questo è ignaro il mio trainer)! Tuttavia necessito di zuccheri in abbondanza per poter iniziare una mattina di studio intenso. Molto spesso la mia colazione dura dai 10 ai 20 minuti, in quanto non manco di visitare i miei social e di gustarmi pacificamente i biscotti in tavola.

domenica 9 aprile 2017

"Paper hearts" di Claire Contreras | Recensione

Salve lettori, oggi voglio parlarvi di un libro che ho letto in lingua inglese perché davvero non potevo aspettare che venisse pubblicato qui in Italia. Si tratta di "Paper hearts" di Claire Contreras, secondo romanzo della serie Heart, ancora inedito in Italia. (Anche se credo che tra un paio di mesi al massimo questo libro sarà nelle librerie italiane grazie alla Newton Compton).

RECENSIONE
Dopo aver letto "Life is love" e "Love is forever" di Claire Contreras, non potevo aspettare i tempi di pubblicazione della casa editare italiana, seppure non poi così lenti, per il secondo libro della serie. Non vedevo l'ora di scoprire la storia di Mia e Jensen, che molte lettrici oltreoceano hanno definito ancora più appassionate di quella di Oliver e Estelle. Tuttavia non credo di poter dirvi esattamente quale tra le due ho preferito, sicuramente sono due libri che consiglio caldamente, in quanto c'è il mix perfetto di suspense, love and sex. 
Claire Contreras mi ha emozionata, con questo libro è riuscita a far sorride il mio cuore, soprattutto con il suo lieto fine che farà felici le più accanite amanti del genere romance. 
"Finding a guy isnt't a problem. Keeping a guy is a problem, and finding the guy is a complete catastrophe."
Dopo tanti appuntamenti insoddisfacenti, Mia è stanca di trovare un uomo che non amerà mai perché nessuno regge il confronto con Jensen, l'uomo che continua a governare il suo cuore nonostante le abbia provocato un grande dolore. Giunta a NYC, in cui svolgerà una nuova attività lavorativa, Mia incontra Jensen, men che meno come suo cliente, perché non dimentichiamoci che Mia è un'ottima fotografa. Se in un primo momento le cose tra loro sono davvero difficili, il tutto diventa più semplice quando, giorno dopo giorno, Mia e Jensen si vivono e si scoprono sempre più innamorati l'uno dell'altra. Ma cosa è successo anni addietro tanto da rovinare il loro rapporto? Cosa ha portato Jensen a lasciare Santa Barbara e lasciare la donna che non ha mai smesso di amare? 
"Because that was what we had. It was unstoppable, unyielding, and all-consuming."

sabato 8 aprile 2017

NEWS - il blog cambia nome

Salve lettori, è già da un po' di tempo che mi frulla in mente l'idea di cambiare nome al blog e trovarne uno che davvero mi rappresentasse e mi piacesse è stato difficile, di fatti non ho trovato un nome creativo, ma ho voluto semplicemente utilizzare il mio nome.
Così facendo ho finalmente reso il blog svincolato dal tema libri, che seppure resterà una categoria centrale del blog, ma non sarà l'unica.
Spero che questo non crei alcun disagio.
Un abbraccio, R ♥

domenica 2 aprile 2017

Weekly recap | 14^ settimana [2017]

Salve lettori, oggi un weekly recap un po' diverso dal solito. 
Aspettavo con gioia l'arrivo della primavera. Aspettavo di riporre i piumini, le sciarpe di lana, gli stivali. Aspettavo di indossare abiti dai colori più sgargianti, ma soprattutto aspettavo che la luce diurna durasse per più tempo possibile. Aspettavo le giornate soleggiate per rintanarmi sul mio dondolo preferito e leggere per ore. E anche se tutto quello che aspettavo è appena arrivato non posso dedicarmi alle mie passioni. Immaginavo che questo periodo mi avrebbe messa alla prova, e così è stato e sarà. Ne avrò ancora per qualche mese, ma devo tenere duro perché il mio percorso si concluda così come ho sempre sognato per anni. Ancora altri sacrifici, anche se non saranno gli ultimi, per godere delle soddisfazioni di avere una laurea tra le mani. La strada per la laurea non è ancora molto vicina, ma ogni giorno che passa è un giorno in meno per quel giorno. Ogni esame che supero è un passo sempre più vicino alla vetta. Perciò, se è questo il motivo per il quale devo riporre, seppure momentaneamente, le mie passioni che ben venga. Non vi pare che sia un valido motivo?

mercoledì 29 marzo 2017

Torta versata alla Nutella | Food & Lifestyle

Salve lettori oggi voglio scrivervi la ricetta della Torta versata alla Nutella. Domenica la mia dolce mamma ha provato questa ricetta, che ci ha fatto venire l'acquolina in bocca. È davvero una bontà, ve lo garantisco. 
Immaginate che in pochissimo tempo questa torta era già finita, in quanto tutti hanno apprezzato, a tavola, la sua morbidezza e golosità. Insomma, farete contenti tutti, grandi e piccini.

 
INGREDIENTI
4 uova
160 g di zucchero semolato
200 g di farina
100 ml di latte
80 ml di olio di semi
Una bustina di lievito per dolci
Una bustina di vanillina
220 g di Nutella o crema di nocciole, ciò che è di vostro gusto.

martedì 28 marzo 2017

Kiko n.375, uno smalto per la primavera

Salve lettori, finalmente torno con un post beauty. 
In occasione della primavera e dell'orario legale, che mi suggerisce di essere davvero in primavera, voglio mostrarvi una tonalità di smalto Kiko che ho iniziato ad adorare. Innanzitutto serve che faccia una piccola premessa: è solo recentemente che ho perso il senno per gli smalti. Un po' per pigrizia e un po' perché sono alquanto imbranata con i pennelli, ho abbandonato gli smalti per mesi e mesi. Questo non significa che non abbia curato le mie unghie. 

Stufa di avere unghie non laccate, ho finalmente ripreso i miei smalti e tra tanti a mia disposizione ho deciso di indossare questo colore, che vedete in foto. Si tratta dello smalto n.375 di Kiko, nonché un rosa/fucsia. È sicuramente uno tra i mei smalti preferiti, tra quelli da  indossare durante il periodo primaverile.  

domenica 26 marzo 2017

"Lo sbaglio" di Elle Kennedy | Recensione

Salve lettori, perdonate la mia assenza, ma questa settimana, come prevedo anche le prossime, saranno così piene di lezioni e studio che non avrò un briciolo di tempo per curare il contenuto del blog. Momentaneamente sono davvero a corto di tempo e di argomenti da condividere con voi.
Oggi, come di consueto, avrei dovuto proporvi il riepilogo settimanale, ma mi rendo conto che è davvero inutile, in quanto, se non ad eccezione di un post, questa settimana è stata piatta e prima di contenuti. Per questo motivo oggi voglio parlarvi della mia recente lettura, nonché  Lo sbaglio di Elle Kennedy, secondo romanzo della serie The campus. Il primo libro della serie, dal titolo Il contratto,  l'ho adorato e  recensito QUI.

RECENSIONE
Questo libro è uno dei tanti che aspettavo di leggere da mesi, non solo perché Il contratto, nonché primo libro della serie, mi aveva conquistato ma anche perché Logan, sul quale avevo intuito qualcosa, mi incuriosiva non poco. Finalmente è arrivato il fatidico giorno in cui ho deciso di leggere questo libro e con mio grande dispiacere non si è affatto dimostrato all'altezza delle mie aspettative. Purtroppo quella che leggerete oggi sarà una recensione negativa e  non ne scrivevo uno da tanto tempo. Mi rammarica sempre bocciare un libro, ma questa volta per me è inevitabile. Credo che la sincerità deve essere il comune denominatore di tutte le mie recensioni, perché senza non sarebbero più dei pareri personali, ma tutt'altro. Tra l'altro credo che  non avrebbe alcun senso scrivere una recensione se non ci fosse un briciolo di sincerità  perché non si avrebbe lo scopo: consigliare o no questo libro? 

martedì 21 marzo 2017

"L'universo nei tuoi occhi" di Jennifer Niven | Review Party

Salve lettori, oggi, in occasione della sua pubblicazione, voglio parlarvi di "L'universo nei tuoi occhi" di Jennifer Niven, edito da De Agostini.
Io e altre quattro blogger( Jessica, Giusy, Grazia e Ilaria) abbiamo realizzato un Review Party per il romanzo. Qui di seguito vi indico i blog e i corrispettivi link. Vi basterà cliccarci sopra per essere indirizzati alla loro pagina. 
 

RECENSIONE
Se dovessi trovare un libro che si fa divorare velocemente allora direi che L'universo nei tuoi occhi è il libro del quale parliamo. È certamente un libro che gode di uno stile fluido e lineare. Non vi sembrerà possibile ma dopo averlo iniziato vi troverete ben presto ad aver superato il primo centinaio di pagine. Credo che questo sia il maggior pregio del romanzo ed essenziale con storie come quelle narrate nel libro. Se non ci fosse stata questa caratterista magari non avrei apprezzato così tanto il libro, ma avrei abbandonato la storia ben presto. In realtà, la bravura della scrittrice è già nota ai più, dopo aver letto il romanzo d'esordio, nonché Raccontami di un giorno perfetto, libro che ci ha fatto versare valle di lacrime ma che ci ha lasciato modo di riflettere sulla vita e sul dolore adolescenziale. Con L'universo nei tuoi occhi, Jennifer Niven ci porta ancora tra gli adolescenti, al liceo, nonché luogo più temuto da molti, e con tutte le paure di Libby e Jake viviamo la loro avventura. 

domenica 19 marzo 2017

Weekly recap | 12^ settimana [2017]

Salve lettori e buona festa del papà. Stasera festeggerete con i vostri parenti e amici attorno ad un falò? Io sì e sono molto entusiasta, neanche fossi una bambina.
Oggi sul blog c'è  l'appuntamento domenicale con il weekly recap.
 
Piuttosto che zeppole, quelli in foto sono dei bomboloni, home Made, super buoni, che mia mamma ha voluto replicare, dato il successo ottenuto qualche domenica fa. In poche ore era già belli che finiti. Insomma, come si dice? Occorre tanto tempo per cucinarli e poco per mangiarli.
In mancanza di una foto con delle zeppole, nonché dolce tipico della festa di San Giuseppe, ho optato per un'altra foto che fa venire fame allo stesso modo.
Tuttavia non perdiamoci in chiacchiere e iniziamo subito il weekly recap.

sabato 18 marzo 2017

10 motivi per vedere La bella e la bestia al cinema

Buon sabato lettori, oggi voglio parlarvi del film La bella e la bestia, attualmente presso le sale cinematografiche. Io ho avuto la fortuna di vederlo al primo spettacolo, nonché giovedì 16 marzo. Dopo una lunga attesa finalmente mi son messa comoda per godermi la rivisitazione di uno dei miei cartoni Disney preferiti e dopo questa pellicola sono davvero combattuta: non sarà questa la mia storia preferita in assoluto? Ebbene, il film mi è piaciuto così tanto da trovare ben 10 motivi per i quali andare al cinema e vedere questo film. Non ve ne pentirete, promesso.
Le foto che mvi mostrerò in questo post sono tutte trovate sul web.

1. Premetto che la Disney ha portato sullo schermo una delle mie storie preferite, questo film merita di esser visto per lui: la Bestia, che, a mio parare, è ciò che più colpisce gli spettatori. Con questo non voglio dire che Belle, Gaston non sono all'altezza del loro personaggio, ma credetemi quando vi dico che resterete affascinati dalla Bestia, che in tutta la sua stazza animalesca, mantiene la sua bellezza. Quegli occhi ammaliatori e quel corpo robusto sanno come farsi apprezzare. Al di là dell'aspetto, la Bestia nasconde, sotto la sua corazza e peluria, un cuore che piano piano si apre a Belle e, allo stesso tempo, agli spettatori. È troppo dolce. Bestia, ti adoro.

2. Nonostante la Bestia sia il mio personaggio preferito, credo che un altro motivo per il quale vedere questo film sia: gli attori impersonificsno oerfrttsmente tutti gli altri personaggi della storia. Belle è una perfetta Belle. Credo che Emma Watson la rappresenti benissimo, in quanto mi aspettavo che Belle fosse proprio come Emma la mostra sullo schermo: semplice, sognatrice, romantica, avanti con i tempi. Rinchiusa in piccolo villaggio, dove tutti la considerano strana e diversa, Belle si circonda di libri, grazie ai quali viaggia con la mente. Belle è l'esempio di quanto sia bella e straordinaria la diversità. Anche Gaston è perfetto, ha tutta quell'arroganza, egoismo e narcisismo che serve a creare il personaggio giusto. Ma non dimentichiamoci dei servitori del palazzo. Seppure sotto un incantesimo, come poter non amare Lumière?

venerdì 17 marzo 2017

"More than this" di Jay McLean | Recensione

Buongiorno lettori, oggi ritorno con una recensione di un libro che aspettavo di leggere da molto tempo, tanto è vero che presi l'eBook in inglese dello stesso libro. Perciò questo libro l'ho letto per metà in italiano, ricevuto per gentile concessione della casa editrice, e per metà in inglese. Parlo di More than this di Jay McLean.
 

RECENSIONE 
Non voglio iniziare questa recensione spendendo parole su quanto aspettavo il romanzo, non voglio raccontarvi dell'entusiasmo per questa nuova pubblicazione, ma voglio scrivere solo cosa penso del libro.
Ero quasi sicura che il libro mi sarebbe piaciuto da matti, come è accaduto con gli altri due libri letti della scrittrice, tuttavia con questo romanzo non è stato amore a prima vista, anzi l'ho trovato meno travolgente dei precedenti. Non so spiegarmi il motivo per il quale questo libro non mi ha mandato fuori di testa tanto quanto gli altri ma è certamente uno tra i migliori libri letti recentemente.
Non ero sicura di come la scrittrice volesse arrivare al cuore dei lettori. Nei precedenti libri ci è riuscita mostrandoci il dolore dei protagonisti, le tragedie e le sofferenze che li rendono così vulnerabili e veri, ma in questo libro non ho trovato nulla di straziante e devastante. Certo, le storie non possono essere tutte uguali, ma se c'è qualcosa che adoro della scrittrice è quello di far appassionare i lettori alla storia e ai protagonisti facendoli entrare in forte ed immediata empatia con loro, eppure, nonostante la storia drammatica di Mikayla, non sono stata in empatia con il personaggio. Difatti Mikayla non è assolutamente la mia preferita, bensì Jake che, seppure abbia i suoi difetti caratteriali che non ho apprezzato per nulla, ho adorato fin da subito.

giovedì 16 marzo 2017

TBR di Marzo [2017]

Buongiorno lettori, oggi voglio mostrarvi la Tbr del mese di marzo. È vero, è un po' tardi per definire i libri che vorrei leggere in questo mese, tuttavia meglio tardi che mai.
 

Iniziamo subito con il libro in foto.
~A THOUSAND BOY KISSES è sicuramente un libro che voglio rileggere, ora che ho tra le mani il cartaceo, ed é attualmente in lettura. Tuttavia, avendo delle scadenze da rispettare, non ha tutta l'attenzione che meriterebbe ma è pur sempre un libro della mia TBR del mese, che devo portare a termine entro Marzo.
~MORE THAN THIS è un altro romanzo in lettura. Con ieri sera ho superato la metà e mi sta piacendo tantissimo, d'altronde la mia Jay McLean è un portento.
~L'UNIVERSO NEI TUOI OCCHI è uno dei libri più attesi del mese ed é un libro che devo iniziare al più presto, magari lo aprirò in giornata.
~LO SBAGLIO è la lettura che vorrei affrontare dopo L'universo nei tuoi occhi, perché ho proprio bisogno di legger qualcosa di easy e poco impegnativo ma con tanto tanto love, sex, hearts 💜!
~CINDER invece è il Romance Fantasy che voglio recuperare questo mese. L'ho ricevuto pochi giochi fa e non sono più nella pelle. Voglio assolutamente leggere questo libro, dopo aver letto e ascoltato tantissimi pareri super entusiasmanti.

Non vorrei aver stata troppo intraprendente, ma questi son davvero i libri che vorrei affrontare in questo mese, nel suddetto ordine di successione. Magari non riuscirò a terminarli entro il mese, ma sicuramente li porterò a termine il mese prossimo. 

Bene lettori. Per oggi è tutto. 
Cosa avete in programma di leggere nei prossimi giorni?
Vi aspetto ne  commenti.
Bacioni. R 💜

mercoledì 15 marzo 2017

L'isola di Alice di Daniel Sánchez Arévalo | Recensione

Buongiorno lettori, oggi lasciato la parola a Gracy, che vi parla della sua ultima avventura librosa. Si tratta di L'isola di Alice di Daniel Sánchez Arevalo, edito da Nord, letto grazie alla gentile concessione della casa editrice.
L isola di alice recensione Un minuto dopo la mezzanotte, il mondo di Alice va in frantumi. Un attimo prima lei era a casa, serena, in attesa che Chris tornasse da Yale, dove si era recato per un importante incontro di lavoro. Un attimo dopo il telefono squilla e una voce gentile le annuncia che suo marito è morto in un incidente d'auto. E, all'improvviso, Alice si ritrova sola con una figlia di sei anni e un'altra in arrivo. A poco a poco, però, un'altra informazione si fa strada fra il dolore e lo sconcerto: quella voce gentile ha detto che la macchina di Chris non era nei pressi di Yale, bensì da tutt'altra parte, sulla strada che porta a Robin Island, un'iso-letta vicino a Nantucket. Perché Chris le ha mentito? Cos'altro le ha tenuto nascosto? Possibile che il loro matrimonio fosse una menzogna? Alice ha bisogno di risposte e sa di poterle trovare solo a Robin Island. Quindi abbandona tutto, si trasferisce sull'isola e comincia a indagare. Ma ben presto si renderà conto che, in quella piccola comunità, tutti hanno dei segreti e che le bugie sono come massi che la stanno trascinando in un abisso di ambiguità e tradimenti. Un abisso in cui Alice rischia di annegare...

RECENSIONE 
Il libro si presenta con una bella copertina ed è formato da 496 pagine. Considerando la copertina ho pensato fosse un  thriller a tutti gli effetti,ma mi sono ricreduta. Certo, il romanzo ha un po' di suspense e nel complesso il libro è bello ma, a mio parere, sarebbe stato meglio ridurre le pagine e arrivare al nocciolo della storia senza perdersi in alcuni dettagli, per me irrilevanti. Io sono più per i libri brevi ma intensi, tuttavia non boccio questo romanzo, anzi da 1 stella a 5 nel complesso gli darei 3 stelle e mezza.
La nostra protagonista è Alice, una donna con una vita desiderabile: una bella casa, un marito Chris, che ha attenzioni solo per lei, una figlia e un'altra in arrivo. Basta un attimo e la vita può cambiare, mandando a rotoli tutto ciò che si è costruito. Una telefonata dopo la mezzanotte:Chris ha avuto un brutto incidente e morirà poco dopo in ospedale. Oltre a questo grande dolore Alice scoprirà che suo marito, al momento dell'incidente, si trovava su una traiettoria diversa da quella in cui diceva di essere, e da qui iniziano tutti i dubbi e le incertezze di Alice. 
Perchè Chris le ha mentito? Perchè non le ha detto la verità? Quale segreto custodiva? 

domenica 12 marzo 2017

Weekly recap | 11^settimana [2017]

Buongiorno lettori e ben ritrovati. Oggi sul blog non manca il Weekly recap.
La foto che trovate qui sotto è stata scattata stamane. Un'abbondante colazione per iniziare bene la giornata. 
Questa domenica non troverete il solito weekly recap, piuttosto un riepilogo assai breve della mia settimana dato i pochi contenuti sul blog. Questa settimana non è stata per niente fruttuosa dal punto di vista letture e di questo ne risente sicuramente il blog. Tuttavia sto cercando di prendermi del tempo per me stessa, anche se questo significa allontanarmi dai social e dal blog. Non ho alcuna intenzione di abbandonare il blog, ciò nonostante la mia presenza sarà molto limitata, in quanto non ho molto da raccontarvi, se non che in questi giorni c'è un po' di stanchezza accumulata, frenesia e pochissimo tempo per dedicare alle mie passioni. 
Questa settimana ho finalmente portato a termine Harry Potter e la camera dei segreti, nonché il secondo volume della serie, che mi è piaciuto così tanto da averlo promosso a buoni voti. Se vi va, date un'occhiata alla recensione del libro, che trovate QUI. Ho poi rispettato la rubrica del Book Haul e cliccando QUI trovate il mio bottino libroso del mese scorso, davvero ricco di libri belli, alcuni dei quali non vedo l'ora di leggere.
La mia settimana sul blog si è fermata qui, ahimè, anche se ci sono altri contenuti che voglio condividere con voi. Spero di aggiornare più spesso il blog la prossima settimana, in quanto c'è una sospensione delle lezioni e questo mi porterà a restare a casa per più tempo e leggere un po' di più.

venerdì 10 marzo 2017

"Harry Potter e la camera dei segreti" di J.K. Rowling | Recensione

Salve lettori, oggi voglio parlarvi dell'ultima lettura affrontata: Harry Potter e la camera dei segreti.
 
HARRY POTTER E LA CAMERA DEI SEGRETI | J.K. ROWLING | HARRY POTTER SERIES #2 | FANTASY | 307 pp. | SALANI | 2005
Harry Potter è ormai celebre: durante il primo anno alla Scuola di Magia e Stregoneria di Hogwarts ha sconfitto il terribile Voldemort, vendicando la morte dei suoi genitori e coprendosi di gloria. Ma una spaventosa minaccia incombe sulla scuola: un incantesimo che colpisce i compagni di Harry uno dopo l'altro, e che sembra legato a un antico mistero racchiuso nella tenebrosa Camera dei Segreti. Nel secondo, attesissimo libro delle avventure di Harry Potter, J.K. Rowling supera se stessa, arricchendo il suo universo fantastico di personaggi indimenticabili e di trovate esilaranti. Harry e i suoi amici sfidano oscure magie e terribili mostri, parlano con i gufi e viaggiano in automobili volanti, in un percorso magico dal ritmo incalzante e dalla sequenza infinita, come da scatole cinesi. E su tutto emerge il gusto per il romanzo d'avventura, ciclico e perfetto, in cui l'elemento soprannaturale si trasforma in quotidiano, emoziona il lettore e lo conquista al gioco della fantasia.

RECENSIONE 
Ho ricevuto questo libro da mia madre e mia sorella per la festa della befana e solo qualche settimana fa ho deciso di leggerlo. 
Inizio questa recensione col dire che la storia mi ha sorpreso notevolmente, infatti ho apprezzato molto più questo capitolo piuttosto che il primo. Non so dirvi bene il motivo per il quale ho adorato questo secondo capitolo più del primo, probabilmente sarà stato il fatto che Harry, Hermione e Ron li conoscevo già ed é stato come se tornassi a leggere le avventure di tre amici ma soprattutto, a farmi apprezzare di più questo episodio, è stato il mondo di Hogwarts, che a differenza del primo libro, si prospetta fin dai primi capitoli, senza attendere tutti quei capitoli di introduzione che troviamo nel primo libro. Non che non abbia apprezzato quest'ultimi perché lo stile della scrittrice è fluido e lineare, ma sono solo dei capitoli in cui non c'è la vera magia.
Ebbene, Harry Potter è una serie che migliora libro dopo libro, queste le parole dei lettori che hanno amato la serie e, seppure la mia esperienza si limita ai soli primi due libri, posso confermare questa affermazione. 
Tornare ad Hogwarts è sempre una grande emozione, dove maghi, streghe e forze oscure ci allietano per tutto il libro. 
Questa volta Harry non è più il ragazzo indifeso e succube dei suoi zii, ma è un mago, ma non uno qualsiasi, bensì un mago conosciuto da chiunque ad Hogwarts. Scoperta la sua identità, Hogwarts è il suo mondo ed é tutto ciò che desidera mentre trascorre le vacanze estive dai suoi zii Babbani. Tuttavia tornare ad Hogwarts non è così semplice come credeva. Una serie di eventi porteranno Harry a vivere diverse esperienze, alcune delle quali con il suo amico più fidato Ron. 

lunedì 6 marzo 2017

February Book Haul [2017]

Salve lettori, oggi voglio condividere con voi il book haul di febbraio, che é stato davvero ricco di nuovi libri che mi attendono sugli scaffali della libreria. Inoltre a fine febbraio ho fatto altri due ordini: uno su Amazon e l'altro su ibs, ciascuno contenente non solo romanzi ma anche manuali universitari e codici. Spero mi arrivino molto presto. Tuttavia di questi ultimi ve ne parlerò prossimamente, per il book haul di marzo. Non vi nego anche che questo mese è stato ricco di nuovi libri digitali, per i quali devo ringraziare le case editrici, soprattutto. 
Sono sempre molto felice di ricevere proposte di lettura, anche se purtroppo febbraio non è stato un mese davvero fruttuoso nel versante lettura, anzi è stato davvero triste. 
Leggere solo cinque libri e non aver portato a termine l'ultimo è un po' deprimente ma spero di rifarmi un po' a Marzo, anche se è davvero difficile ritagliarsi del tempo libero soprattutto quando gli impegni incombono su di te e la stanchezza l'ha vinta. Tuttavia il prossimo mese mi riprometto di fare meglio, almeno lasciatemi il buon proposito.

Quelli che vedete qui sopra sono solo alcuni dei libri che formano il mio bottino di febbraio, altri, in formato digitale, non compaiono nella foto per problemi pratici, tuttavia ve li citerò in questo book haul. 

domenica 5 marzo 2017

Weekly Recap | 10^settimana [2017]

Salve lettori, quest'oggi vi aspetta un altro appuntamento con la rubrica domenicale: weekly recap.
Quello che vedete in foto é il mio ultimissimo acquisto e sono felicissima di averlo acquistato perché é super veloce e pratico. Lo adoro già anche se l'ho testato ancora pochissimo.
 
POST DELLA SETTIMANA 

"LA RAGAZZA CHE AMAVA LA PIOGGIA" DI K.A. TUCKER | RELEASE BLITZ

PER ADDESTRARTI (BLOOD BONDS #4) DI CHIARA CILLI | RELEASE BLITZ

"BEAUTIFUL" DI CHRISTINA LAUREN | RECENSIONE


LETTURE DELLA SETTIMANA 
Harry Potter e la camera dei segreti di J.K. Rowling

LETTURE DELLA SETTIMANA PROSSIMA
Portare a termine Harry Potter 
Leggere un nuovo libro, in pubblicazione a metà mese, sul kobo.

FASHION & BEAUTY NEWS
Pochissime news per il settore beauty e nessuna per quello fashion. 
Questa settimana ho fatto una spesa folle da mediaworld. Ho comprato un nuovo tablet, il mio primo iPad. Dato che sono inseparabile dal mio iPhone, ho considerato le diverse proposte sul mercato e, seppure non avessi alcuna intenzione di spendere tanto, ho optato per l'ultimo modello di iPad mini, il n 4. Questa spesa ha smorzato le mie finanze e mi porterà a fare una bella Wish list di ciò che vorrei ma che attualmente non posso comprare. Magari questa lista la condividerò con voi in quanto il blog é tuttavia un diario per me, seppure pubblico.
Wish list 
- stivali Nero Giardini; 
- scarpe ginniche per la palestra;
- orologio MK;
- nuovi rossetti.
Questa mini WL si allungherà, temo, nel corso dei giorni. Ho dimenticato però di inserire in questa sezione del post l'acquisto del gel detergente Benzak, che uso in quanto ho una pelle tendenzialmente acneica. 

BLOCK NOTES
Bene lettori, questa settimana si è rivelata piena di sorprese inaspettate. Ho ricevuto diversi eBook dalle case editrici, che euforicamente ho inserito nel mio kobo sperando di leggerli al più presto. Ho anche fatto un ordine  libroso che non vedo l'ora arrivi. Per conoscere in anteprima il contenuto vi consiglio di sbirciare le stories di Instagram, dove pubblicherò un unboxing. 
Colgo l'occasione di questo piccolo spazio bianco per poter parlare con voi del fatto che i miei post sono pochi in questo periodo. Mi dispiace davvero perché avevo tanti bei propositi per il blog, come quello di inserie contenuti non solo librosi, ma sto davvero avendo difficoltà a pubblicare spesso, anche perché mi risulta difficile trovare del tempo per leggere o fare shopping. Tuttavia questo periodo vi scriverò, quando potrò, anche solo per scambiare due chiacchiere e parlare semplicemente dei libri che vorrei leggere, le uscite che mi incuriosiscono, le novità del mio armadio o del mio beauty case, ma non so se riuscirò a scrivere spesso e costantemente. Per lo meno riuscirò a programmare qualche post il fine settimana, infatti il lunedì, talvolta il martedì, troverete sempre un post. Tenevo a dirlo perché non vorrei che qualcuno di voi tornasse sul mio blog e non vedesse alcun nuovo contenuto. Anche se non trovate post aggiornati sappiate che non ho alcuna intenzione di prendermi una pausa perché questo periodo altalenante non è dipeso da me, se potessi resterei a casa a leggere e a scrivervi per ore. Sarebbe davvero paradisiaco. 
La prossima settimana, forse grazie ad iPad ci riuscirò, voglio mostrarvi il mio February Book Haul, parlarvi mediante l'apposita recensione di Harry Potter e la camera dei segreti, parlarvi di Super Olio Pupa e realizzare un altro post dal contenuto random, che devo ancora strutturare e pensare nei minimi dettagli.

Bene lettori, quest'oggi é tutto.
Scrivermi nei commenti le vostre letture e i vostri nuovi acquisti.
Vi aspetto, baci ❤️R

mercoledì 1 marzo 2017

"Beautiful" di Christina Lauren | Recensione

Buongiorno lettori e ben ritrovati. Già ieri, nel weekly recap, vi preannunciavo che vi avrei parlato di un libro che letto in pochissime ore. Eccovi svelato il titolo: "Beautiful" di Christina Lauren.
"Beautiful" di Christina Lauren | Recensione
CLICCA QUI  PER LA TRAMA ED ALTRE INFO
RECENSIONE
Talvolta leggere un romance diventa una necessità. Per quanto siano stimolanti e creativi i fantasy, talvolta ciò di cui abbiamo bisogno è solo un bel romance, un romanzo sentimentale senza troppi drammi e lacrime, ma bello, passionale, avvincente e romantico. Talvolta invece mi ritrovo a non tollerare più i romance perché la storia che mi si propone è già bella che sentita e molto scontata, ma non è questo il caso di "Beautiful".
Credo che il duo, Christina Lauren, abbia scritto una delle più belle serie romantiche ed erotiche degli ultimi anni, senza quel pathos che porta il lettore a rattristirsi con i protagonisti della storia che sta leggendo. No, semplicemente si tratta di una storia che non ha nulla di inverosimile, con dei personaggi che hanno spirito ed ironia. Non vi sorprendete se dopo pochissime pagine vi starete sbellicando dalle risate, perché Pippa ne combina delle belle, soprattutto in aereo con uno sconosciuto bellissimo ed elegantissimo. Pippa però è semplicemente lei stessa, certo che quando si fa prendere la mano dall'alcool è una versione troppo colorata e vivace della donna. Pippa è così: porta luce, sorriso e serenità.

martedì 28 febbraio 2017

Per Addestrarti (Blood Bonds #4) di Chiara Cilli | Release Blitz



Felice release day a Chiara Cilli!
Esce oggi Per Addestrarti, quarto volume della serie dark contemporanea Blood Bonds, il primo con protagonisti André Lamaze e Nadyia Volkov!



Titolo: Per Addestrarti
Autrice: Chiara Cilli
Serie: Blood Bonds #4
Genere: Dark Contemporary Romance
Pagine: 312
Editore: Selfpublished
Prezzo eBook: € 2.99
Prezzo cartaceo: TBA



Credevo di sapere chi fossi. Cosa fossi.
Credevo di non avere più scampo, che la mia resistenza fosse ormai giunta al termine.

Poi ho sentito la sua voce pronunciare il mio nome.
Poi i suoi occhi hanno risposto al richiamo dei miei.

Non ha paura di me. Si avvicina. Mi parla. Mi tocca come se le appartenessi. È folle.
Lui è l’unica chance che ho per restare viva. Devo far sì che gli importi di me. Che sia lui ad avvicinarsi.

Ma non riesco a starle lontano.
Ma gli basta sfiorarmi perché perda di vista l’obiettivo.

L’arrivo della Regina è vicino.
Dovrò scegliere.

La sottomissione.
O la lama di André Lamaze.

Qualunque sia la sua decisione, finalmente dirò addio alla mia piccola rossa.

lunedì 27 febbraio 2017

"La ragazza che amava la pioggia" di K.A. Tucker | Release Blitz

Salve lettori, oggi il blog ospita il Release Blitz di "La ragazza che amava la pioggia" di K.A. Tucker.
Aprite bene le orecchie lettori, la K.A. Tucker è tornata, questa volta un altro dei suoi romanzi dove amore, passione e mistero sono ben combinati tra loro. Oggi è un grande giorno, perchè finalmente è arrivato in tutte le librerie "La ragazza che amava la pioggia", un'altra storia che saprà conquistare i lettori.
Trovate proprio qui in basso maggiori informazioni sul libro, tuttavia trovate altre informazioni su l'intera serie, se cliccate QUI.


LA RAGAZZA CHE AMAVA LA PIOGGIA (BECOMING RAIN) | K.A. TUCKER | BURYING WATER SERIES #2| NEW ADULT - MYSTERY | 370 PP| NEWTON COMPOTN | 27/02/2017
  Luke Boone non sa esattamente di cosa si occupi suo zio Rust, ma è deciso a entrare nello stesso giro per avere ciò che ha lui: auto, soldi, donne. E sembra che il suo desiderio si stia finalmente realizzando. Quando Rust gli consegna le chiavi del garage, c'è un secondo mazzo che apre la porta a tonnellate di denaro e opportunità. Certo, si tratta di affari non esattamente legali, ma Luke non è mai stato il tipo che si preoccupa per questo genere di cose. Soprattutto quando in ballo ci sono una Porsche 911 e una ragazza mozzafiato di nome Rain.
Clara Bertelli è una ragazza in carriera: a soli ventisei anni è uno dei migliori agenti sotto copertura della polizia di Washington, e le hanno appena affidato un caso che potrebbe far schizzare la sua carriera e incastrare una delle più famigerate bande di ladri d'auto della costa occidentale. Per riuscire però, dovrà calarsi molto a fondo nel personaggio di Rain Martines. Il suo obiettivo? Il nipote ventiquattrenne di un pezzo grosso, pronto a seguire le orme di suo zio.
Mentre Clara scivola sempre più nella lussuosa vita di Rain, e tra le braccia del suo bellissimo e affascinante obiettivo, il confine tra giusto e sbagliato inizia a farsi confuso. Sarà capace di lasciarsi tutto alle spalle? E lo vorrà davvero?


Se ancora non siete convinti, il blog HAREM'S BOOK vi propone una recensione in anteprima del romanzo. Attenzione però, il blogtour dedicato a "La ragazza che amava la pioggia" non è finito. Di seguito vi lascio il calendario con tutte le tappe. Mi raccomando, leggetele tutte.

Bene lettori, per oggi è tutto. Quanti di voi aspettano con ansia questo libro? Scrivetemi nei commenti.
Un bacione, R ♥

domenica 26 febbraio 2017

Weekly Recap | 9^ settimana [2017]

Buon pomeriggio lettori, oggi ritorna il weekly recap.
POST DELLA SETTIMANA

"TI AMO PER CASO" DI BRITTAINY C. CHERRY | RECENSIONE


sabato 25 febbraio 2017

Shopping, gli ultimi giorni dei saldi | Febbraio 2017

Ben trovati lettori, oggi voglio mostrarvi i miei ultimissimi acquisti e soprattutto le new entries del mio armadio.
Dopo la scorsa settimana, nonché la prima settimana universitaria, ho deciso di dedicare del tempo allo shopping. Ho approfittato degli ultimi giorni di saldi ed ho trovato tante cose carine, ad un prezzo bassissimo. Sono stata tra altro molto fortunata a trovare la mia taglia. Più felice di così non si può.

Ecco il primo maglione che ho comprato. Si trattadi un maglioncino di lanetta molto caldo e comodo, che non dà alcun fastidio alla pelle. E` una lanetta morbida, che coccola non poco, sembra di esser sotto le coperte. Oltre al suo tessuto e alla sua morbidezza, ciò che mi ha conquistato è il colore, sfondo nero con delle figure colorate, non solo nella parte antistante, ma anche per il retro, tanto nella parte superiore che in quella inferiore. Un magione davvero bello e comodo.

venerdì 24 febbraio 2017

"La ragazza che amava la pioggia" di K.A. Tucker | 1^tappa Blogtour: presentazione della serie

Buongiorno lettori, oggi il blog ospita la prima tappa del Blogtour dedicato a "La ragazza che amava la pioggia" di K.A. Tucker, nonché autrice della serie "Dieci piccoli respiri".
Dopo aver amato la quadrilogia "Dieci piccoli respiri", ho apprezzato anche "99 giorni" (CLICCATE QUI PER LA RECENSIONE), primo libro della serie "Burying Water" di K.A. Tucker. Finalmente il 27 febbraio sarà disponibile al pubblico anche il secondo libro della serie, dal titolo "La ragazza che amava la pioggia", che ho adorato non appena ho visto la copertina, davvero molto bella.
In questa prima tappa, voglio presentarvi la serie Burying Water, composta da ben quattro volumi. In Italia è stato pubblicato solo il primo, ma da Lunedì 27, i lettori italiani porteranno a casa anche il secondo libro.

99 GIORNI (BURYING WATER) -1^VOLUME
 Abbandonata nella campagna dell’Oregon, dove la credono morta, una giovane donna sfida ogni previsione e sopravvive, ma quando si sveglia non ha alcuna idea di chi sia, o di cosa le sia successo. La donna si dà il nome di Acqua, per un piccolo tatuaggio che scopre sul suo corpo, il solo indizio di un passato che non ricorda. Accolta da Ginny Fitzgerald, una signora irascibile ma gentile che vive in una fattoria, Acqua comincia lentamente a ricostruire la propria vita. Ma mentre cerca di rimetterne insieme i frammenti, altre domande si fanno strada nella sua mente: chi è il vicino di casa che in silenzio lavora sotto il cofano della sua Barracuda? Perché Ginny non gli fa mettere piede nella sua proprietà? E perché Acqua sente di conoscerlo? Jesse Welles non sa quanto tempo ci vorrà prima che la memoria di Acqua riaffiori. Per il suo bene, Jesse spera che non accada mai. Per questo cerca di tenersi alla larga da lei. Perché avvicinarsi troppo potrebbe far riemergere cose che è meglio lasciare sepolte. Ma si sa, l’acqua trova sempre una strada per tornare in superficie…

lunedì 20 febbraio 2017

"Ti amo per caso" di Brittainy C. Cherry | Recensione

Salve lettori, oggi voglio parlarvi di questa meraviglia: "Ti amo per caso" di Brittainy C. Cherry, edito da Newton Compton.

TI AMO PER CASO (THE AIR HE BREATHES) | BRTTAINY C. CHERRY | ELEMENTS SERIES #1 | NEW ADULT | 384 PP| NEWTON COMPTON | 12/01/2017
Mi avevano messa in guardia su Tristan Cole. «Stai lontana da lui», mi diceva la gente. «È crudele». «È freddo». È semplice giudicare un uomo dal suo passato. Troppo facile guardare Tristan e vedere un mostro. Ma io non potevo farlo. Ho riconosciuto il male che si portava dentro, perché era simile a quello che viveva in me. Eravamo due persone svuotate. Entrambi alla ricerca di qualcosa di diverso. Qualcosa di più. E insieme abbiamo deciso di provare a mettere insieme i frammenti del nostro passato. Poi, forse, potremo finalmente ricordarci di respirare. 
«Lei mi spogliò e fece l’amore con il suo passato. Sono scivolato dentro di lei e ho fatto l’amore con i miei fantasmi. Non era giusto, ma in qualche modo aveva senso. La sua anima è piena di cicatrici, la mia è stata bruciata. Ma quando eravamo insieme, il male faceva un po’ meno male. Quando eravamo insieme, il passato non era così doloroso da accettare. Quando eravamo insieme, non mi sentivo più solo».

domenica 19 febbraio 2017

Weekly Recap | 8^settimana [2017]

Salve lettori, oggi il consueto appuntamento con il Weekly Recap.
Fonte foto: web!

POST DELLA SETTIMANA

I MIEI NUOVI SEGNALIBRI

mercoledì 15 febbraio 2017

"La lama dell'Assassina" di Sarah J. Maas | Recensione

Salve lettori, oggi voglio parlarvi di un libro davvero, ma davvero, bello. Si tratta de "La lama dell'assassina" di Sarah J. Maas, nonché una raccolta di ben cinque novelle in 400 pagine.

RECENSIONE
Dopo aver superato l'esame di inglese di Gennaio, decisi di inoltrarmi in libreria, insomma la più fornita dalle miei parti, e lì decisi di comprare la tazza Mr. Wonderful, che mi aveva colpito anzitempo, e questo libro, che mi aveva colpito per la sua copertina. 
Ammetto che ciò che mi ha spinto a comprare questo libro non è stata solo la copertina, certo il suo fascino ha contribuito grossomodo per l'acquisto ma a convincermi sono stati i pareri di chi mi invitava a leggere delle avventure dell'Assassina precedenti a "Il trono di ghiaccio". Non dovevo andare avanti con La corona di mezzanotte, ma dovevo andare indietro perché di Celaena, nel primo libro, traspare molto poco, al contrario nelle novelle. 
Se Il trono di ghiaccio mi aveva appassionato, con le novelle ho imparato ad amare Celaena, che pian piano è entrata nel mio cuore, dall'animo generoso ed altruista, che nasconde sotto la corazza dell'Assassina più temibile di tutto il regno di Adarlan.

martedì 14 febbraio 2017

"Beautiful Boss" di Christina Lauren | Recensione

Salve lettori, oggi, in occasione della festa degli innamorati, voglio parlarvi dell'ultimo romance letto. Si tratta di "Beautiful Boss" di Christina Lauren, nonché quarta novella della serie Beautiful Bastard, edito da Leggereditore.
"Beautiful Boss"

BEAUTIFUL BOSS |  CHRISTINA LAUREN | BEAUTIFUL BASTARD SERIES #4.5 |
ADULT FICTION | LEGGEREDITORE 22/09/2016 | 3.5 STARS
Will Sumner non poteva non innamorarsi di Hanna Bergstrom, del suo bizzarro senso dell’umorismo, della sua determinazione. Per non parlare della sua passione per il sesso e della sua voglia di sperimentare insieme a lui forme sempre nuove di piacere. Tra le lenzuola la loro l’intesa è perfetta, ma fuori dalla camera da letto le cose sono un po’ più... complicate. Quando Hanna riceve un’offerta di lavoro impossibile da rifiutare, questo brusco ritorno alla vita sembra privare improvvisamente i loro corpi della magia che fino a quel momento li aveva resi indispensabili l’uno all’altro. Spetta a Hanna decidere quale strada intraprendere: seguire l’istinto e sacrificare il proprio futuro per un presente di gioie effimere ma irripetibili, oppure rinunciare all’uomo che le ha cambiato la vita per seguire un copione già scritto?



RECENSIONE
Beautiful Bastard è, a mio parere, una delle migliori serie sentimentali ed erotiche che io abbia mai letto. Le due scrittrici, ebbene sì sono quattro le mani che hanno creato questa serie, si sono dimostrate un'ottima coppia con il loro primo libro Beautiful Bastard, sensazionale ed avvincente. Non ricordo l'ultima volta in cui mi sono così appassionata ad una storia come accadde con Beautiful Bastard, nonostante quanto narrato non spiccasse per originalità. Tuttavia, le scrittrici stupiscono il lettore con scene bollenti ed inaspettate (nei luoghi più incredibili, eh già!) e lo coinvolge tanto che nel bel mezzo di pochissime ore ha già finito il primo libro e chiede subito del secondo.
Io ho letto con grande entusiasmo tutti i libri della serie, ma la storia di Bennett e Chloe è stata il mio primo amore. al secondo posto ci sono Max e Sara e poi ci metterei gli altri. Questa novella non racconta dei miei personaggi preferiti, ma solo perché li vede come personaggi secondari ho deciso di leggerla ugualmente.
Questa volta il duo racconta di Will e Hanna, innamorati più che mai, in procinto di sposarsi e cambiare vita, alla volta di una nuova città. In circa ottanta pagine il lettore si intrufola nella vita di due piccioncini che devono affrontare le prime incomprensioni di una coppia sposata. E' vero, sono stata con il fiato sospeso finché non ho letto la parola fine, ma vi dirò che questa novella è stata davvero bella perché finalmente conosciamo due personaggi di carta che non sono perfetti ed impeccabili. Hanno i loro problemi come qualsisia coppia normale. Nulla però che con intensa e del buon sesso non si possa superare.
Will e Hanna sono passionali, divertenti e sposati. Passionali perché c'è chimica ed attrazione tra di loro tanto che non riescono a staccare le mani dell'uno dall'altro. Sono divertenti, non potete immaginare le risa che mi son fatta leggendo alcune scene, davvero molto simpatiche. Poi sono sposati e come una coppia sposata, cercano di crescere insieme giorno dopo giorno e di costruirsi una vita con l'uno accanto all'altro.
Se vi state chiedendo se vale la pena leggere questa novella io vi rispondo di sì. Acquistarla a pochi spiccioli è stato un regalo della Leggereditore, in occasione della pubblicazione di Beautiful, ultimo volume della serie. E' davvero bello tornare dai protagonisti che abbiamo amato anche se a loro si riserva giusto un'occhiata.
Leggetela, prima di Beautiful, vi sorprenderà.

Bene lettori, per oggi è tutto e spero vi sia piaciuta questa  mini-recensione.
Vi aspetto nei commenti!!!
Bacioni ♥

lunedì 13 febbraio 2017

I miei nuovi segnalibri

Salve lettori, oggi vi mostro i miei nuovi segnalibri.
bookmarks
Avevo creato questi segnalibri mesi fa, ma li ho stampati solo Venerdì pomeriggio, quando, tornata a casa da un esame rinviato, ho deciso che l'unica cosa che mi avrebbe reso felice era comprare un libro o stampare i segnalibri. Tuttavia non potevo tornare a casa con un libro se prima non avessi superato l'esame con un buon voto, pertanto ho rimandato l'acquisto e mi sono accontentata dei segnalibri, che, ad esser sinceri, mi mancavano. Da quando non trovo più i vecchi segnalibri, che sono opportunamente da sostituire, ho deciso di comprarne degli altri, ma scelta più saggia è stata crearli da me, con l'aiuto di Photoshop. Sono certa che ne creerò degli altri perchè si può sempre restare a corto di segnalibri ed è buon senso averne qualcuno di riserva.

domenica 12 febbraio 2017

Weekly recap | 7^settimana [2017]

Cari lettori, è tempo di Weekly recap!! Pronti?



POST DELLA SETTIMANA

sabato 11 febbraio 2017

10 motivi per vedere LA LA LAND

Salve lettori, oggi voglio parlarvi di un film che ho avuto il piacere di vedere Mercoledì sera con le mie amiche, si tratta di La la land. Avrei voluto vedere questo film fin dal mese scorso, quando è uscito nelle sale cinematografiche, ma si faceva attendere nel mio paese, così ho dovuto optare per un cinema diverso per non perdermi questa pellicola. Ed è stato un bene perché ho amato letteralmente questo film. Oggi però non voglio scrivere un semplice parere bensì 10 motivi per i quali vedere questo film.
Iniziamo subito...

mercoledì 8 febbraio 2017

10 libri da regalare a San Valentino

Se non sapete ancora cosa regalare alla vostra partner per San Valentino questo post vi aiuterà di certo, soprattutto se la vostra partner ama leggere e adora libri sentimentali. Cosa c'è di meglio che regalare per la festa degli innamorati una storia d'amore messa su carta? 
In questo post troverete ben 10 love story che consiglio e che potete regale alla vostra partner. Si tratta di libri che raccontano dell'amore, talvolta in modi, tempi e spazi diversi. Per me, quelle che seguono sono le migliori storie d'amore di sempre, che riempiranno il vostro cuore di tanta dolcezza. Lo garantisco!

•IO PRIMA DI TE di Jojo Moyes - Un gran bestseller, che ha fatto innamorare tantissime fanciulle. Consiglio questa lettura, perchè in questo romanzo troverete una delle più belle, strazianti e romantiche storie d'amore e di vita.
•SHATTER ME di Tahereh Mafi - Se il vostro partner ama il genere fantasy allora questo libro è ciò che fa per voi. Un libro intenso, con una storia d'amore da batticuore da contorno. RECENSIONE
•IL CAVALIERE D'INVERNO di Paullina Simons -Se il vostro partner ama le storie d'amore piene di ostacoli e tornenti allora questo libro è ciò dove comprarle per San Valentino. Ambientato durante la seconda guerra mondiale, quella di Tatiana e Alexander è una storia che non dimenticherete  mai per quanto sia bella ed autentica.
•BEAUTIFUL BASTARD di Christina Lauren  - Per le amanti del romance e del genere erotico, questo è un libro imperdibile. E' assolutamente una perla che bisogna avere in libreria. Io l'ho adorato, come ho amato tutti gli altri libri della serie Beautiful Bastard.
•IL CONTRATTO di Elle Kennedy - Un altro erotico che non potete perdere di vista se questo è il genere preferito del vostro partner. Credetemi, sarà felicissima di questa storia e si innamorerà pagina dopo pagina dei protagonisti. RECENSIONE

martedì 7 febbraio 2017

I fondotinta migliori del 2016

Ciao ragazze, quest'oggi Gracy ci parla di tre fondotinta, testati durante lo scorso anno, che ha promosso a pieni voti.

Avendo una pelle mista tendente grassa ho seri problemi nella scelta di un fondotinta che non secchi la pelle ma che abbia anche una buona coprenza. Tuttavia ho trovato tre fondotinta, alquanto economici, che ho preferito:
•FONDOTINTA KIKO UNLIMITED SPF15. -E' un altro fondo fluido a lunga tenuta. Comprai questo fondotinta perchè mi allettava l'offerta: al prezzo di uno avrei portato a casa due pezzi. Presi due tonalità di colore diverso: uno più chiaro, quello che sto utilizzando, e uno più scuro per l'estate, e posso dirmi assolutamente soddisfatta del fondotinta che sto utilizzando ora. E' coprente ed ha una infinità di toni, per tutte le carnagioni e sfumature. Inoltre ha un fattore di protezione, che è molto importante per la nostra pelle. Anche questo fondotinta lo valuto con 4 su 5 stelline perchè ciò che lo penalizza è la non lunga durata e bisogna completare il trucco con una cipria, della quale ve ne parlerò nel prossimo post.

lunedì 6 febbraio 2017

January Book Haul

Lo stavo aspettando e finalmente oggi pubblico il January Book Haul. Vi dirò che questo mese, con mio grande dispiacere non c'è alcuna lettura in lingua, ma spero di rimediare al più presto perché voglio comprare molto presto (spero) una serie, ce no  ho ancora letto: Anna and the french kiss di Stephanie Perkins. Sappiate però che grazie alle De Agostini, in Italia sono stati pubblicati i primi due libri della serie, il primo, tra l'altro, in due versioni, e lo potete trovare anche inversione economica.
Ma non dilunghiamoci molto perché questo post è dedicato al Book Haul e non alla tbr, ma magari scrivo un altro post dedicato alla mia February tbr list, che va di pari passo con le serie che voglio iniziare/continuare nel corso dell'anno, che trovate QUI.

CARTACEI
Anche per Gennaio si ripete la stessa storia: i libri ordinati durante il mese non sono ancora giunti a destinazione e non potrò farveli vedere se non dopo la fine del mese, in quanto entrano a far parte del February Book Haul. Eppure questa volta avevo fatto un ordine davvero consistente circa a metà mese ma a causa dell'irreperibilità di un libro, il pacco si fa attendere. Tuttavia non è stato un mese con pochi libri. Di soli cartacei ne abbiamo ben 10, non male direi.
•PERFETTA PER TE di Laurelin McGee - E' uno dei romance che più mi colpì quando lo lessi. Talvolta sottovalutiamo dei titoli o delle copertine e non immaginiamo ciò che si nasconde dentro e in questo caso avevo proprio fatto male i miei calcoli. Perfetta per te mi ha sorpresa e l'ho comprato, dando così l'opportunità a my sister di leggerlo. Per la mia recensione, CLICCATE QUI!
•IL PROBLEMA E' CHE TI AMO di Jennifer L. Armentrout. - E' sicuramente un preferito dell'anno. Vi avevo già pre-annunciato la mia intenzione di comprare i libri preferiti del 2016, letti solo in formato digitale ed anche in questo caso, my sister sarà felicissima. La mia recensione.
•TORNA DA ME di Mila Gray - Come per il precedente, è un mio preferito che ho voluto comprare ed ho regalato per la Befana a my sister. Non vi nego che questo regalo ha un secondo fine: potevo non avere questa meraviglia in libreria? La mia recensione.

TI POSSONO INTERESSARE

Se il post ti è piaciuto, lascia un commento. Ti aspetto!