/ La Rapunzel dei libri (e non solo): luglio 2016

domenica 31 luglio 2016

Weekly recap #28 | 31 SETTIMANA

Buongiorno lettori, oggi vi rinnovo il consueto appuntamento domenicale con il Weekly Recap.

I POST DELLA SETTIMANA
'Seguimi' e 'Prendimi' di Jennifer Probst | RECENSIONE
'The Bad Boy' di Samantha Towle | RECENSIONE 
'Emancipated. L'altra faccia della libertà' di M.G. Reyes | RECENSIONE
'Tutta la verità su Gloria Ellis' di Martyn Bedford | RECENSIONE
'Tra due mondi' di Jennifer L. Amentrout | RECENSIONE
Cinque libri raccomandati da goodreads.com | N°5
'The Heir' di Kiera Cass | RECENSIONE
'La terza volta è quella perfetta' di Pippa Croft | RECENSIONE 

LETTURE DELLA SETTIMANA
 'La terza volta è quella perfetta' di Pippa Croft | Newton Compton | 384pp
'The Heir' di Kiera Cass | Sperling & Kupfer | 338 pp
'The Crown' di Kiera Cass | Sperling & Kupfer | 300pp
'Maledette Bellissime Bugie' di Kendall Ryan | Newton Compton | 224pp

LETTURE DELLA PROSSIMA SETTIMANA
'So che ci sei' di Elisa Gioia | Piemme | 384 pp (65%)
'Il mio lieto fine sei tu' di Elisa Gioia | Piemme | 360pp
'La Biblioteca dei morti' di Glenn  Cooper | Nord | 366 pp

WAITING FOR
LIBRI DA NON PERDERE
•LA MIA STRADA SEI TU DI ISABELLE BROOM | 03/08 | 6,99€
•FRAGILE DI TAMMARA WEBBER | 04/08 | 4,99€
•IL CONTRATTO DI ELLE KENNEDY | 05/08 | 4,99€

BLOCK NOTES
Anche questa settimana è volata via. Finalmente ho chiuso definitivamente i libri universitari e ora dedico del tempo solo a me stessa, insomma a tutto ciò che adoro fare, come leggere in tutta tranquillità e soprattutto scrivere qui sul blog. 
Lunedì sono stata al mare, un po' di relax per me, mia mamma e mia sorella, invece Martedì, in occasione dell'onomastico di una mia amica, sono andata a colazione fuori con le mie bellissime amiche. Mercoledì, invece, sono uscita per sbrigare delle faccende, e Giovedì mi sono rintanata in casa per preparare una cena con i fiocchi per i nostri invitati. Venerdì ho girovagato per negozi con mia sorella e ieri invece ho trascorso gran parte della giornata leggendo. La domenica in compagnia di amici e parenti. 
Ho in programma di leggere tanto nella prossima, almeno tre libri devo divorarli, cosa che potrà realizzarsi con molta probabilità, dati i miei attuali ritmi. Non che abbia velocizzato i miei tempi di lettura, piuttosto ho aumentato il tempo che dedico ai libri, questo dovevo precisarlo. Devo recuperare ancora tantissimi libri, più vedo la mia TBR, più mi ricordo di avere altri libri che voglio leggere. Le promozioni e i regali da illibraio.it mi hanno resa così felice da aver fatto pazze spese di ebook, così la mia TBR conta sempre più libri. 
Questa è stata una settimana ricca di recensioni, ma la prossima mi riprometto di dare più spazio alle rubriche, che sono un modo per ritrovarmi con voi lettori. Ho delle mezze idee, ma credo che presto si concretizzeranno. 
Nella prossima settimana ho in programma una serata canora, in occasione di un evento che ospita il mio paese, mi auguro vada tutto bene. 
Tra i programmi della prossima settimana ci sono, inoltre, mare, relax e shopping, accolgo Agosto con buoni propositi. Voi cosa avete fatto in questi giorni? Vi state rilassando? Siete in vacanza?

Scrivetemi nei commenti ciò che desiderate.
Un abbraccio, R.

sabato 30 luglio 2016

'La terza volta è quella perfetta' di Pippa Croft | RECENSIONE

Buongiorno lettori, oggi  voglio parlarvi del terzo romanzo della Blue trilogy (The Oxford Blue Serie), dal titolo 'La Terza volta è quella perfetta ('Third Time Lucky') di Pippa Croft. Ebbene, questo è l'ultimo, il libro conclusivo della tormentata storia d'amore tra Alexander e Lauren.
 LA TERZA VOLTA E' QUELLA PERFETTA ('THIRD TIME LUCKY') | PIPPA CROFT |
NEW ADULT | 384 PP. | NEWTON COMPTON | 18/07/2016
«Sono Sorella Dixon dalla Royal Infirmary. Mi dispiace comunicarle che il Capitano Hunt è rimasto coinvolto in un grave incidente».
Le vacanze di Pasqua sono appena iniziate e Lauren Cusack sta per tornarsene a Washington dopo i suoi ultimi giorni al Wyckham College, a Oxford. Ma questa telefonata cambia tutto. La sua storia con il favoloso aristocratico Alexander Hunt è stata turbolenta, appassionata e inebriante. Lauren sa che ha bisogno di allontanarsi, ma mentre si precipita al suo fianco sa già che verrà di nuovo risucchiata nel suo mondo.
E Alexander, seppur gravemente ferito, è un cocktail delizioso a cui Lauren non sa resistere e malgrado tutti gli ostacoli – che con Alexander non mancano mai – si ritrova a essere più felice che mai.
Ma i suoi ultimi giorni al college sono agli sgoccioli, e quando le viene offerto il lavoro perfetto a Washington mentre Alexander resta legato alle sue proprietà, si accorgeranno che la loro è una storia impossibile…

RECENSIONE 
Li abbiamo conosciuti nel primo romanzo, dal titolo 'La prima volta che ti ho incontrato', ad Oxford in virtù dei loro studi, ed è subito passione quella che nasce tra i due, una tormentata ed irrefrenabile passione, alla quale nessuno dei due può rinunciare. Non poche sono le ostilità e le difficoltà che devono superare, Alexander è un nobile inglese, primogenito di Lord Falconbury, mentre Lauren è figlia del senatore americano Cusack. Nel secondo capitolo entriamo nel mondo di Alexander, che si apre ai lettori. Scorgiamo in lui un animo ferito ma soprattutto un uomo forte, coraggioso, capace di amare, nonostante la corazza che sfoggia agli occhi degli altri. E' grazie al secondo libro se le lettrici si innamorano di Alexander, ma è con il terzo che le lettrici lo amano, perchè in quest'ultimo episodio la scrittrice ci racconta di un uomo diverso da quello tutto d'un pezzo che abbiamo conosciuto nei precedenti libri, riesce a rompere alcune barriere e a farsi largo irrimediabilmente nel cuore della bellissima Lauren. Anche Lauren non è da meno, Alexander non potrà fare a meno di lei, infatti lei sarà sempre un punto di riferimento, un pensiero che lo porterà alla vita, anche nei momenti più tristi e più difficili.
Ora entriamo più nel vivo del terzo romanzo, ci soffermiamo sulla storia che viene raccontata, per questo urge avvisare voi lettori che se non avete letto il secondo romanzo o quanto meno il primo, non potete assolutamente leggere questa recensione, perchè sarebbe impossibile pararvi di questo libro senza svelarvi retroscena che magari preferireste scoprire solo con la lettura. Se invece siete fanatici e volete subito conoscere cosa accade di seguito al secondo romanzo, eccovi il piatto pronto, leggetemi e vi dirò quello che volete sapere.
Ci troviamo in ospedale, Lauren viene chiamata dall'infermiera del capitano Hunt, che chiedeva insistentemente di vederla. Alexander è andato in missione per sostituire un suo collega ed ora è finito in ospedale in precarie condizioni. I medici, rassicurano Lauren, faranno tutto ciò che sarà possibile per dar lui le cure di cui necessita, ma Lauren è molto spaventata, teme di perderlo per sempre. Anche se la loro relazione era in bilico, una brutta discussione li aveva allontanati, Lauren non  può fingere di provare dei sentimenti per Alexander, così resta al suo capezzale, fin tanto che lui non si risvegli. 
Quando il peggio è passato, Alexander le chiede di tornare alla tenuta con lui, sua sorella Emma e i suoi collaboratori. Lauren vorrebbe rifiutare la sua richiesta ma sa che in quel momento Alexander ha bisogno di lei, ha bisogno di aiuto per affrontare la riabilitazione e soprattutto necessita di una spalla per tenere a bada sua sorella, che a quanto pare non è un agnellino, anzi, tutt'altro.
“Voglio godermi il momento, vivere il presente, è questa la cosa importante.” Lauren

venerdì 29 luglio 2016

'The Heir' di Kiera Cass | RECENSIONE

Buonasera lettori, seppure con moltooo ritardo, oggi vi parlo di ‘The Heir’ di Kiera Cass, un altro arretrato recuperato in questa estate. Molti di voi conosceranno la scrittrice e la famosissima serie ‘The Selection’, della quale 'The Heir' è il quarto volume.
 THE HEIR | KIERA CASS | 
THE SELECTION SERIES #4 (-1.THE SELECTION -2.THE ELITE -3.THE ONE -4.THE HEIR -5.THE CROWN) | 
YOUNG ADULT | 388 PP. | SPERLING & KUPFER | 05/05/2015
Sono passati vent'anni da quando America Singer ha partecipato alla selezione e conquistato il cuore del principe Maxon. Ora, nel regno di Illea, è tempo di dare inizio a una nuova selezione. E questa volta sarà la giovane principessa Eadlyn a scegliere tra i trentacinque pretendenti arrivati a palazzo. Non si aspetta certo che la competizione possa regalarle la stessa favola d'amore dei suoi genitori. Ma scoprirà presto che il suo lieto fine non è poi così impossibile come aveva pensato.

RECENSIONE
 «A volte quello che speri sembra volerti sfuggire a ogni costo. Eppure, in un modo o nell’altro, scoprirai che puoi farcela.» America
Dopo aver letto con avidità e marcato entusiasmo i primi tre romanzi della serie ‘The Selection’, dal titolo ‘The Selection, il primo, ‘The Elite’, il secondo e ‘The One’, il terzo (cliccando sui titoli potete leggere le rispettive recensioni), ho maturato una certa curiosità anche sul quarto libro. Con una rilegatura impeccabile e a dir poco straordinaria, ho divorato anche questo libro in pochissimo tempo, ma il cuore del romanzo non è più America, che tanto ha mi fatto sognare, bensì Eadlyn, sua figlia, e su di lei ci sono tante critiche. Critiche perché la protagonista di questo libro non mi ha affatto convinta, non mi ha emozionata poi tanto e soprattutto mi ha annoiata in alcune parti del racconto. Per potervi meglio spiegare il mio punto di vista penso sia fondamentale leggere integralmente la recensione, ma non potevo iniziarla senza aver premesso che questo romanzo ha del potenziale, ma mal impiegato. Magari tanti lettori hanno avuto altissime aspettative sul libro ma si è rivelato essere, finora, il peggiore tra i quattro della serie. Ammetto che ero stata avvertita, delle attente lettrici mi avevano messa in guardia, ma speravo non avesse lo stesso effetto su di me.
Vediamo più da vicino il racconto.
Sono passati circa venti anni dal termine della Selezione del principe Mason e dal matrimonio tra Mason e America. Finalmente, nonostante le paure e i diversi ostacoli che si sono alternati nel corso della loro storia, America e Mason trovano il loro lieto fine, ma quante volte noi amanti delle fiabe avremmo voluto conoscere ciò che accade dopo il ‘e vissero felici e contenti’?
La Cass accontenta i suoi lettori più accaniti con un altro volume della serie e  ci racconta che i problemi ad Illèa non sono finiti. Vi ricordate quante insurrezioni si sono succedute nel corso dei primi tre libri, quando un sovrano dispotico, come il padre di Mason, non era affatto incline a piegarsi ai bisogni e alle necessità dei suoi sudditi? Il suo popolo non era contento, viveva schiacciato dal suo volere e da quello dei precedenti sovrani che avevano introdotto un sistema di caste, al fine di discriminare i sudditi tra loro.  Non vi era un segno specifico che rendeva evidente chi  appartenesse a classe privilegiata e chi ad una classe meno privilegiata, ma era un sistema di diseguaglianze astratto. Solo con il re Mason finalmente Illéa vede una nuova era, all’insegna della pace, dove le caste vengono definitivamente abolite, ma non cessati del tutto i contrasti tra il popolo a causa del vecchio sistema delle caste. Problematiche che si accentuano nel momento in cui il popolo teme che a governare sarà, dopo suo padre, la principessa Eadlyn, una ragazzina con la puzza sotto il naso, molto viziata ed odiosa.

giovedì 28 luglio 2016

Cinque libri raccomandati da goodreads.com | N°5

Buongiorno lettori, oggi ritorna la rubrica N°5, nella quale vi mostrerò ben cinque titoli di romanzi che consiglia il fidatissimo goodreads.com. 
Premetto che il sito è uno dei migliori siti di libri esistenti e che io lo adori in particolar modo, in quanto offre la possibilità di conoscere più pareri dello stesso libro grazie ai commenti dei lettori e dei loro rating. Inoltre il sito è costantemente in aggiornamento, è al passo con le ultime pubblicazioni di tutto il mondo, anche questo è un lato super positivo del sito.
Un altro profilo che amo del sito è la sezione delle RECOMMANDATIONS, ovvero la sezione dei libri consigliati. A seconda dei miei generi preferiti e a seconda delle ottime valutazioni dei lettori, goodreads.com mi raccomanda la lettura di decine di libri, molti rilegati da una cover da sogno. I libri che trovate qui in basso sono alcuni delle recommendations che ho scelto perchè anche voi possiate dare uno sguardo a questi libri. Tutti, ad eccezione di uno, sono ancora inediti in Italia, per i quali nutro la speranza che vengano pubblicati dalle nostre case editrici, così da poterli leggere senza remore.
Ecco a voi i 5 libri:

2) THIS SAVAGE SONG DI VICTORIA SCHWAB | PARANORMAL | - Cambiando genere letterario, i lettori americani ci consigliano questo libro, perchè è uno di quei libri fuori dal comune, in cui non c'è spazio per una storia d'amore seppure i protagonisti sono un ragazzo e una ragazza. Dicono che è difficile mettere giù questo romanzo, è come se il lettore venisse risucchiato nel mondo di Kate e August, i protagonisti. La scrittrice è molto lodata dai suoi lettori, in quanto, seppure non sia un romanzo che spicchi per originalità, è allo stesso tempo un romanzo emozionate ed intrigante. E' sicuramente un libro da non perdere, infatti il rating parla chiaro, siamo dinnanzi un libro ben valutato da tantissimi utenti, 4,24/5 stars! Ma sapete la notizia bella? Non si conosce ancora la casa editrice, ma è giunta notizia che il romanzo verrà tradotto in lingua italiana e pubblicato qui, nel nostro Paese. Non vi sembra una grandissima notizia? Ringrazio i blogger che hanno diffuso la news.
3) SUFFER LOVE DI ASHLEY HERRING BLAKE | NA | - Anche con questo romanzo le 4 stars sono garantite. Con uno stile fluido, la scrittrice racconta di una bellissima storia d'amore New Adult. La love story si costruisce sul passato doloroso dei protagonisti. Un romanzo di crescita interiore, in cui emerge la profondità, l'intensità e l'autenticità dei sentimenti di Hadley e Sam. Molti lettori americani consigliano la lettura, perchè un libro che parla di vita e che porta il lettore a immedesimarsi nei personaggi.

'Tra due mondi' di Jennifer L. Amentrout | RECENSIONE

Buongiorno lettori, oggi vi parlo del primo libro della serie Covenant, dal titolo 'Tra due mondi' di Jennifer L. Armentrout, edito da Harper Collins a luglio 2016.


TRA DUE MONDI (HALF-BLOOD) | JENNIFER L. ARMENTROUT | 
COVENANT SERIES #1(-0.5DAIMON -1.TRA DUE MONDI -2.PURE -3.DEITY -3.5ELIXIR -4APOLLYON -4.5ONE AND ONLY -5.SENTINEL)
PARANORMAL ROMANCE/FANTASY | 331 PP. | HARPER COLLINS | 07/07/2016
Gli Hematoi discendono dall'unione di dei e mortali, e i figli di due Hematoi di sangue puro hanno poteri di origine divina. I nati dall'unione tra i figli degli Hematoi e i mortali, invece... be', non proprio. I Mezzosangue hanno solo due possibilità: venire addestrati per diventare Sentinelle con il compito di combattere e uccidere i daimon o diventare servitori nelle dimore dei Puri. La diciassettenne Alexandria preferirebbe rischiare la vita lottando piuttosto che sprecarla pulendo i pavimenti, ma non è detto che ci riesca. La sua condotta, infatti, è tutt'altro che irreprensibile. Ci sono diverse regole che gli studenti del Covenant, come lei, devono seguire e Alex ha dei problemi con tutte, ma soprattutto con la numero 1: le relazioni tra i Puri e i Mezzosangue sono proibite. Sfortunatamente, lei è attratta da Aiden, bellissimo e... Puro. Comunque innamorarsi di Aiden non è il suo più grande problema, rimanere in vita abbastanza a lungo e diventare una Sentinella invece sì. Se fallirà nel suo compito, dovrà fronteggiare un futuro più terribile della morte o della schiavitù: diventerà un daimon, e Aiden le darà la caccia. E quella sarebbe una vera disgrazia.
 
 RECENSIONE
Quest'oggi vi parlo di un Paranormal romance con i fiocchi. L' Armentrout non si smentisce mai, anche con questo primo libro della serie fantasy Covenant stupisce i suoi lettori, e io come molti di loro, sono rimasta atterrita, con il bisogno di proseguire il racconto ben presto. Infatti la casa editrice, molto attenta ai nostri desideri, pubblicherà in autunno il secondo volume della serie, dal titolo Pure.
Grazie a questa grandiosa notizia consiglio la lettura del romanzo, no doubt!
 «Ucciderai coloro che ami. È scritto nel tuo sangue, nel tuo destino. Così hanno detto gli dei che sono venuti a predirlo.» La Vecchia Piperi
Tra due mondi racconta di Alex, una Mezzosangue che appartiene al popolo degli Hematoi, ovvero un popolo di Puri, che discendono dall'unione tra dei, e di Mezzosangue, che discendono dall'unione tra dei e mortali. 
I Puri appartengono alla classe privilegiata rispetto ai Mezzosangue, che diversamente dai Puri, possono ambire solo a divenire Sentinelle o servi dei Puri.
Da anni il popolo degli Hematoi combatte, tramite le sue Sentinelle, i minacciosi daimon, mostri che si nutrono dell'etere degli Hematoi. E' il titanio l'arma che può uccidere i daimon, ma non funzionerà con tutti.
Non solo Puri, anche i Mezzosangue, quelli che appartengono alle famiglie più ricche, possono essere addestrati per diventare Sentinelle.
Alex ha lasciato Covenant circa tre anni fa con sua madre, ma le cose sono andate bene fin quando un gruppo di daimon le aggredisce. Nonostante Alex sia poco allenata, riesce ad uccidere due daimon, ma è l'arrivo delle Sentinelle che metterà in salvo la sua vita ma non quella di sua madre. Dilaniata dal dolore, Alex è decisa a divenire una Sentinella, così da poter combattere contro i daimon, ma Marcus, suo zio e rettore di Covenant, è deciso a non riammetterla al Covenant, come allieva, per la fuga con sua madre. Saranno le Sentinelle, tra queste soprattutto Aiden, a persuadere Marcus a che venga data un'ulteriore opportunità ad Alex: verrà riammessa al Covenant se in autunno avrà recuperato le lezioni perse e si sarà messa in pari con gli altri allievi. Ad addestrare Alex sarà Aiden, un Puro, che svolge la mansione di Sentinella e che maneggia l'elemento del fuoco. Alex imparerà le tecniche di difesa ed attacco, pian piano acquisirà quella forza e quella resistenza che la renderanno potente, in grado di poter sopravvivere ad altri attacchi dei loro nemici, ma la sua determinatezza nel voler cacciare i daimon rischia di infrangersi non appena Lucian, il suo patrigno, e Marcus le rivelano la crudele verità.

mercoledì 27 luglio 2016

'Tutta la verità su Gloria Ellis' di Martyn Bedford | RECENSIONE

Salve lettori, oggi Gracy vi parlerà del romanzo di Martyn Bedford, dal titolo 'Tutta la verità su Gloria Ellis', edito da De Agostini il 21 Giugno.


TUTTA LA VERITA' DI GLORIA ELLIS (TWENTY QUESTIONS FOR GLORIA) | MARTYN BEDFORD | 
LIBRO AUTO-CONCLUSIVO | YOUNG ADULT | 378 PP | DE AGOSTINI | 21/06/2016
Gloria Ellis ha quindici anni e odia la sua vita. Odia la stupida cittadina di provincia in cui è cresciuta, la stupida scuola che frequenta e gli stupidi amici che vede tutti i giorni. È per questo che quando nella sua classe arriva un ragazzo nuovo, un ragazzo deciso a infrangere ogni regola, Gloria se ne innamora immediatamente. In apparenza Uman è tutto ciò che lei ha sempre sognato: è brillante, sicuro di sé, imprevedibile. Ed è pronto a trascinarla in un'avventura che non conosce limiti, se non quelli del proprio coraggio. Gloria accetta la sfida e parte - senza lasciare un biglietto, senza salutare nessuno - per una folle e romantica fuga attraverso l'Inghilterra. All'inizio tutto è come lei se l'era immaginato: un'esperienza liberatoria, esaltante. Presto, però, Uman si rivela diverso da quel che sembrava. E quando Gloria se ne accorge, quando scopre la verità su di lui, si ritrova ormai molto lontana da casa. Forse troppo lontana.

RECENSIONE
In 'Tutta la verità su Gloria Ellis' lo scrittore ci racconta di Gloria e Uman, entrambi quindicenni, entrambi desiderosi di allontanarsi da casa per cercare se stessi, infatti il libro inizia proprio con l'interrogatorio di Gloria per conoscere il vero motivo della sua scomparsa, durata 15 giorni. Martyn Bedford mette in luce, in breve, quali sono i profili della vita di Gloria, che lei tanto odia: la scuola, i suoi amici, la sua famiglia assente (il padre recita, la madre impegnata con la sua bicicletta e il fratello lontano per via degli studi). Stanca della sua vita, Gloria resterà molto colpita dal nuovo arrivato, il suo nuovo compagno di classe: Uman. 
Uman è un ragazzo fuori dal comune, che riesce a farsi rispettare anche dai professori nonostante il suo comportamento da ragazzaccio ribelle. Gloria si innamorerà di lui fin da subito perchè Uman è uno spirito libero, che infrange spesso e volentieri le regole, ciò che lei guarda con ammirazione. Così Gloria inizia a conoscere Uman, la sua vita fatta di poche cose ma essenziali e vitali, come la sua casa, molto piccola e la sua stanza da letto, non altro che una tenda da campeggio nel giardino, e conosce sua nonna, che ha problemi mentali. Uman, capace di leggere dentro le persone, vedrà in Gloria qualcosa di speciale, e sarà proprio a quella ragazza infelice che rivelerà il suo passato doloroso. 
Per Uman Gloria non è solo un'amica ed è pronto a trascinarla in un'avventura senza meta,  che li porterà lontano dal mondo reale. Gloria, esterrefatta, decide di partire con lui senza avvisare o lasciare un biglietto alla sua famiglia. La meta è ancora sconosciuta, ma verrà sorteggiata, tramite il seme delle carte e così entrambi si trovano a girovagare con la famosa tenda da campeggio in posti mai visitati prima.

martedì 26 luglio 2016

'Emancipated. L'altra faccia della libertà' di M.G. Reyes | RECENSIONE

Ben ritrovati lettori, oggi voglio parlarvi di un romanzo che attendevo da tempo: ‘Emancipated. L'altra faccia della libertà’ di M.G. Reyes, edito a giugno da Harper Collins.
EMANCIPATED. L'ALTRA FACCIA DELLA LIBERTA' (EMANCIPATED) | M.G. REYES |
EMANCIPATED SERIES #1 (1.EMANCIPATED -2.INCRIMINATED -3.NO TITLE) |
MISTERY | 308 PP. | HARPER COLLINS | 16/06/2016
Il bad boy, la brava ragazza, la diva, lo sportivo, la rocker, la nerd: sei ragazzi bellissimi e legalmente liberi dal controllo dei genitori per varie ragioni, ma con una cosa in comune: un segreto da nascondere.
Segreto nr. 1: non tutti sono ciò che sembrano
Ora vivono insieme in una casa a Venice Beach, si comportano come se appartenessero a una grande famiglia e vivono le proprie bugie. Uno ha assistito a un delitto, un altro potrebbe essere un assassino... e un terzo è lì per spiarli.
Segreto nr. 2: la libertà non è gratis
Mentre si aggrappano a un sogno di libertà e abbassano la guardia, il passato di soppiatto si avvicina. E quando uno di loro viene arrestato, la facciata accuratamente costruita degli altri si sgretola.
Segreto nr. 3: la verità prima o poi salta fuori.
Fino a che punto saranno disposti ad arrivare per nascondere il passato? E chi tradiranno per proteggere il proprio futuro?

RECENSIONE

Nel post What’s on my bedside table? vi anticipavo che a incuriosirmi del libro è stato senza dubbio, in un primo momento, il titolo: EMANCIPATO.
Ebbene, con questo romanzo conosciamo il codice della famiglia della California, in particolare l’art 1720 e impariamo che lì, i minori, che hanno raggiunto almeno i quattordici anni d’età (da noi sedici), posso richiedere istanza di emancipazione e diventare così minori emancipati. Dovranno pertanto non più contare sui loro genitori, su un posto dove stare, come la loro casa, ma devono costruirsi da soli,  amministrando autonomamente le proprie finanze. Certo, è molto avventato emancipare ii quattordicenni, e in modo così facile, come ci racconta il libro, ma sarà stato il sogno di tutti noi, quello di godere a quell’età la libertà che si può respirare solo alla maggiore età.
Quanti quattordicenni oggi vorrebbero andar via di casa solo perché i genitori sono molto severi o rigidi con loro, ma al giorno d’oggi è davvero difficile costruirsi un futuro dopo la maggiore età, con una laurea tra le mani, figurarsi a quattordici anni, quando ancora non hai quell’esperienza che per qualsiasi mestiere è richiesta, quando non sai ancora come affrontare alcune situazioni, quando ancora non si ha una chiara idea del mondo reale.
La scrittrice infatti ci mostra quanto possa essere pericoloso emancipare sei minorenni, che ritroviamo tutti in una casa a Venice Beach, ognuno per motivi differenti.
Candace e Grace sono sorellastre, Candace si trasferisce in California per inseguire il suo sogno, quello di diventare un’attrice famosa, mentre Grace accompagna sua sorella. A loro si unirà Paolo, istruttore di tennis, con il sogno di diventare un avvocato per la difesa dei diritti umani; John Michael, il quale lascia la sua casa dopo il suicidio del padre; Lucy, chitarrista rock e ragazza scapestrata, e infine Maya, la più piccola di tutti, che si emancipa perché sua zia non può prendersi cura di lei.

lunedì 25 luglio 2016

'The Bad Boy' di Samantha Towle | RECENSIONE

Eccomi di nuovo tra voi, con la seconda recensione di questo lunedì di luglio. E' da tempo che ho concluso questo bel libro e oggi ve ne parlo con entusiasmo. Ecco a voi 'The Bad Boy' di Samantha Towle, primo romanzo della 'The Storm serie', edito da Newton Compton a giugno 2016.
THE BAD BOY (THE MIGHTY STORM) | SAMANTHA TOWLE | 
THE STORM SERIES #1 (1. The Bad Boy -2.Wethering the storm -3.Taming the storm -3.5The storm) | 
NEW ADULT | 512PP | NEWTON COMPTON | 23/06/2016
Tru Bennett aveva solo quattordici anni quando il suo migliore amico e primo amore, Jake Wethers, si trasferì dall'Inghilterra negli Stati Uniti lasciandola con il cuore spezzato. Dodici anni dopo, Jake è diventato la più grande rock star del mondo, leader dei Mighty Storm e fantasia proibita di ogni donna. Di ogni donna tranne Tru. Giornalista musicale di successo, Tru ha imparato a unire l'utile al dilettevole. Ma quando le viene assegnato l'incarico di intervistare in esclusiva Jake prima che parta il nuovo tour mondiale, si ripromette di mantenere l'incontro su un piano strettamente professionale. Purtroppo nessun proponimento può metterla al riparo dalle scintille che scoccano nel momento in cui i loro occhi si incontrano di nuovo. Ora Jake vuole che Tru si unisca alla band per il tour, offrendole un dietro le quinte esclusivo per cui qualsiasi altro giornalista pagherebbe oro. C'è solo un piccolo problema: il fidanzato di Tru, Will. Può sopportare che la sua donna rischi di finire tra le braccia di quell'incallito playboy? O sarà lei a rischiare tutto e dare una seconda possibilità a colui che già in passato ha infranto tutte le sue speranze?

RECENSIONE
Con 'The bad boy', Samantha Towle torna in Italia. L'abbiamo conosciuta con il romanzo 'Nonostante tutto ti amo ancora', che ricordo di non aver amato particolarmente e di averlo trovato mediocre, neanche piacevole. Ci sono stante tantissimi aspetti di Nonostante tutto ti amo ancora che non mi hanno convinto e dalla mia recensione potete capire il motivo, ecco a voi il LINK.
Con THE BAD BOY ci troviamo dinnanzi una Samantha Towle diversa. The Bad boy è di gran lunga una lettura migliore e più piacevole del libro d'esordio della scrittrice in Italia, infatti mi ha appassionato fin da subito così ho finito per divorare le cinquecento pagine in pochissime ore. Magari è stato un romanzo un po' lungo a mio parere, avrei fatto a meno di alcune pagine, tuttavia il libro merita davvero di esser letto. Lungo o meno, il libro dovete leggerlo.
Sicuramente è un must read per gli amanti degli Adult Fiction, una storia che saprà emozionarvi fin da subito e condurvi in un vortice tra amore musica e passione. Queste tre componenti le abbiamo già trovate in "Il frutto proibito" di S.C. Stephens (recensione), ma in The bad boy troviamo Jake Wethers, front man della band di successo The Might Storm, all'apice della sua carriera. La band di Jake è molto nota in tutto il mondo ed è in procinto di fare un tour che vedrà numerose tappe in America e in Europa.
Questo tour sarà il primo senza Johnny, un altro membro della band, che a causa di un incidente stradale, ora è morto. Johnny manca a tutti i membri, in particolar modo a Jake, che dalla sua morte non ha fatto altro che vivere senza freni: donne e droghe a volontà. Oggi Jake lotta per rimanere lucido più a lungo possibile e per sopravvivere grazie alla sua musica, ma la sua vita sta per cambiare. Jake non ama rilasciare interviste, essere subissato di domande, alle quali odia rispondere ma non può rifiutare la proposta di una rivista in particolare perchè il nome della giornalista non gli è sconosciuto.
Trudy Bennet. Quante Trudy Bennet ci saranno a Londra? Lui conosce solo una e la ricorda ancora, seppure adolescente, non può dimenticare cosa provava per Tru. Lei è stata la prima donna che ha amato e dopo di lei è inutile dire che nessuna ha mai rapito il cuore della nostra star. Tutte hanno solo goduto del suo corpo e della sua bravura a letto, ma nessuno di loro ha mai avuto il vero Jake, l'unica che potrebbe è Tru. Non l'ha mai dimenticata e mai lo farà.

'Seguimi' e 'Prendimi' di Jennifer Probst | RECENSIONE

Buongiorno lettori, oggi Gracy recensisce non uno ben due libri, si tratta di 'Seguimi' e 'Prendimi' di Jennifer Probst, letti l'uno di seguito all'altro, tutto d'un fiato. Ecco a voi la serie 'Sex on the Beach', edita da Corbaccio.
SEGUIMI (BEYOND ME)-PRENDIMI (CHASING ME) | JENNIFER PROBST |
SEX ON THE BEACH SERIE (1.SEGUIMI -2.PRENDIMI) | NEW ADULT | CORBACCIO
Quando Quinn ha accettato di trascorre un weekend di puro divertimento a Key West non sapeva che avrebbe incontrato James Hunt. E quando James Hunt le ha fatto capire che dietro i suoi occhi blu come il mare c’era un uomo disposto ad amarla per tutta la vita, lei gli ha creduto, senza immaginare che la loro relazione si basava su una menzogna… E quando James e i suoi amici hanno scommesso sul fatto che James sarebbe riuscito a portarsi a letto Quinn nel weekend, non si è reso conto che era Quinn che voleva e che la scommessa non gli interessava più nulla. Certo se Quinn fosse venuta a sapere la verità…
RECENSIONE
Seguimi è il primo romanzo breve della serie Sex and the Beach di Jennifer Probst. Seguimi è un romanzo breve ma piacevole, è un New Adult con incisiva carica erotica, ma in ogni caso ben scritto e gradevole, ottimo per una bella giornata al mare. Ho letto altri libri di questa scrittrice e posso solo dirvi che la adoro. 
La storia si concentra su Quinn, studentessa in vacanza con le sue due amiche, e James, un uomo ricco sfrontato, che pensa a feste e a ragazze per solo una notte. Durante le vacanze, Quinn e le sue amiche si promettono di concedersi solo sesso, sole, mare e tanto divertimento, e per far subito colpo decidono di separarsi.
Quinn è a disagio perchè questo non è il suo mondo, ma sa che non può tornare a casa senza nulla da raccontare per poi sembrare una perdente. Si imbatterà in una festa e qui conoscerà l'affascinante James. Grazie ai loro intensi sguardi, tra loro nascerà subito dell'alchimia. James resterà subito colpito da Quinn perchè lei non è una semplice ragazza come tutte le altre. I suoi amici di vecchia data gli propongono una scommessa: se riuscirà a portarsela a letto vincerà un incontro d'affari che potrebbe cambiare la sua vita, in caso contrario dovrà cedere loro la sua adorata moto. James farà di tutto per conoscere Quinn perchè è veramente attratto da lei, dimenticandosi totalmente della scommessa.
Quinn conoscerà il mondo di James fatto di champagne, yatch, e proprio in un occasione di una delle tante gite che scoppierà tra loro una passione irrefrenabile, alla quale non sapranno resistere e cadranno in tentazione. Saranno più uniti che mai, ma James sarà in difficoltà perchè da un lato deve mantenere la scommessa con i suoi amici e dall'altro temem di rovinare per sempre la relazione con l'unica ragazza che lo conosce veramente. Quinn verrà a conoscenza della scommessa? Terminata la vacanza, partirà con la speranza di un futuro con James? 
Ho apprezzato questo romanzo perchè breve ma intenso.

domenica 24 luglio 2016

Weekly recap #27 | 30 SETTIMANA

Buongiorno lettori, molti di voi saranno al mare o in montagna. Insomma, molti di voi saranno in vacanza e vi starete godendo queste temperature. Oggi ho deciso di declinare la proposta mare, semplicemente perchè non mi andava andarci. Voglio mantenere la messa in piega per più tempo possibile, perchè utilizzare il phone è uno strazio e voglio limitarlo il più possibile. Sicuramente saprò rifarmi in settimana. 
Oggi facciamo il solito riepilogo settimanale, e come mi aspettavo, oggi è più che opportuno dato che questa settimana è stata ricca di post, che non potete perdere. Dateci un'occhiata, potrebbero esservi d'aiuto nella scelta del prossimo libro da comprare e portare al mare o in vacanza.
Oggi inoltre voglio pubblicare un altro post, la mia TBR, nella quale troverete tutti i libri che vorrei leggere. Sarei troppo ambiziosa se dicessi che li vorrei leggere entro agosto, ci sono poco più di trenta giorni perciò un'impresa troppo ardua e quasi impossibile da farsi. Vedrò un po' di organizzarmi per bene.

POST DELLA SETTIMANA
'Senza colpa' di Meredith Wild | RECENSIONE |
'Il mio adorabile nemico' di Elisabetta Modena | RECENSIONE |
'Giada. Un amore colpevole' di Anna Chillon | RECENSIONE |
Cosa odio e amo dell'estate | ODI ET AMO |
'Non mentire al mio cuore' di Leisa Rayven | RECENSIONE 
'Emancipated' e 'Travolta dal tuo amore' | What's on my bedside table?
'Travolta dal tuo amore' di J. C. Reed | RECENSIONE
'Dimmi tre segreti' di Julie Buxbaum | OPINIONI LIBROSE

LETTURE DELLA SETTIMANA
'Travolta dal tuo amore' di J.C. Reed | Leggereditore | 368 pp
'Emancipated' di M.G. Reyes | Harper Collins | 366 pp
'Tra due mondi' di Jennifer L. Armentrout | Harper Collins Italia | 331 pp (70%)

LETTURE DELLA PROSSIMA SETTIMANA
'La terza volta è quella perfetta' di Pippa Croft | Newton Compton | 384pp

'The Heir' di Kiera Cass | Sperling & Kupfer | 338 pp
'The Crown' di Kiera Cass | Sperling & Kupfer | 300pp

WAITING FOR...
LIBRI DA NON PERDERE

•IMPERFETTI INNAMORATI DI ELISA TRODELLA E LORETTA TARDUCCI | 25/07 | 0,99€
•IL MIO PIU' GRANDE ERRORE DI AURORA ROSE REYNOLDS | 25/07 | 2,99€
•MALEDETTE BELLISSIME BUGIE DI KENDALL RYAN | 27/07 | 4,99€
•NON DIMENTICARMI MAI DI ROBIN YORK | 29/07 | 4,99€

BLOCK NOTES
Eccoci giunti al termine di questa rubrica. Riavvolgo il nastro e vi racconto della mia settimana. Lunedì mattina sono tornata sui libri per l'ultimo esame dell'estate, che ho dato giovedì, e in quell'occasione ho preso un bellissimo voto. Un 30 per ben chiudere questa sessione estiva, piuttosto intensa. 
Non appena ho chiuso i libri universitari ho preso in mano il mio amato kobo. Forse qualcuno di voi capirà la gioia di lasciare un mattoncino e sostituirlo con un libro molto più piacevole.
Venerdì sera ho partecipato ad un concorso canoro. Anche se non sono stata selezionata, ho vissuto a pieno questa esperienza e mi sono divertita abbastanza. Non si dice che l'importante è partecipare e divertirsi? A me sta bene così e sono molto contenta per i vincitori, assolutamente meritevoli della vittoria.
Ieri invece sono rimasta a casa, ho aggiornato il blog e soprattutto ho modificato qualcosina. Le modifiche non mancheranno mai, abituatevi. Come lettrice, capisco che può essere disorientante tornare in un blog e vederlo radicalmente cambiato, ma abbiate compassione, sono fatta così. Credo però che questa modifica era più che opportuna. Insomma, seppure io adori il nome del mio blog, in quanto mi rispecchi in pieno, credevo che non fosse molto appropriato, per alcune letture qui recensite, mantenere l'immagina di Rapunzel. Qualcuno avrebbe letto qualcosa che proprio non si addice ai minori di sedici anni. La principessa Disney avrebbe potuto far cadere in inganno qualcuno. Tuttavia, amante dei font, ho preferito creare un header molto semplice, ho ripreso il vecchio menù, ho aggiornato la mia foto di presentazione con uno dei miei libri preferiti. Ho mantenuto il colore oro per i gadget, che richiama il colore dei capelli. Queste le modifiche principali, ma che non sono e non saranno le uniche.
Sto aggiornando anche la parte dei blog amici, io sono sempre pronta a fare affiliazioni. 

Questo è tutto per oggi, raccontatemi quello che volete nei commenti.Quali sono le letture della prossima settimana che non perderete?
Vi aspetto.
Un abbraccio, R.

sabato 23 luglio 2016

'Dimmi tre segreti' di Julie Buxbaum | OPINIONI LIBROSE

Buongiorno lettori, seppure con largo ritardo, finalmente pubblico la rubrica 'OPINIONI LIBROSE', la ricordate vero? E' la rubrica che abbiamo inventato io e Susy de 'I miei magici mondi', nella quale ci confrontiamo, tramite un botta e risposta, su un libro che abbiamo letto entrambe. La scelta di quest'oggi ricade su un libro che è stato pubblicato a maggio, pertanto non così recente, che ha saputo infondermi molta dolcezza, sto parlando di 'Dimmi tre segreti' di Julie Buxbaum. Un arretrato che ho ripreso qualche giorno fa e che ho divorato in pochissime ore. Credetemi che ne vale davvero la pena, e se volete approfondire il mi pensiero sul libro, cliccando esattamente QUI troverete la mia recensione, mentre QUI c'è la recensione di Susy.
1. Se dovessi parlare del libro in pochi secondi cosa ne diresti?
Susy: Un libro semplice, dolce e di facile lettura.
Rapunzel: Zuccheroso. E' il libro più dolce e tenero che abbia mai letto negli ultimi tempi.

2. Avresti cambiato qualcosa?
Susy: Assolutamente niente.
Rapunzel: Ma nulla, non avrei cambiato proprio nulla.

3. Cosa ti piace di più dei protagonisti?
Susy: Di Jessie ho apprezzato la semplicità della sua età. E' adolescente con problemi seri in famiglia che cerca di trovare la sua giusta collocazione e mi piace come ha reagito a tutto questo. Di PS ho adorato il giochino che fa con Jessie perchè le ha permesso di conoscerla meglio e di farsi conoscere nonostante solo alla fine sveli la sua identità.
Rapunzel: Jessie è una ragazza matura nonostante la sue età, infatti non piagnucola per gli atti di bullismo che la vedono come bersaglio preferito. Jessie ama studiare, anche se la scuola è diventata un incubo, svolge sempre i suoi compiti con dedizione anche senza tutor. Jessie affronta il cambiamento della sua vita con malinconia, ma nonostante tutto ha saputo costruirsi una vita a chilometri da quel posto che chiama casa. Ciò che ho adorato di lei è come sia sia data da fare per affrontare il dolore, per non farsi sopraffare dalla perdita di sua madre e assecondare, seppure in mala voglia, suo padre. Ho adorato la sua determinazione e i suoi sentimenti, le prime cotte non si dimenticano mai e Jessie le ricorda ai lettori.
Ps è un favoloso perfetto sconosciuto. Nonostante i suoi errori di grammatica, manca di virgole e lettere maiuscole nei posti giusti, è quell'amico immaginario che tutti vorremmo, quello con cui parlare quando c'è una giornata no o semplicemente quello con cui condividere tutto ciò che ci passa nella testa. Anche PS svelerà i suoi pensieri, i suoi timori e soprattutto i suoi desideri a Jessie e seppure si nasconde dietro un cellulare, PS è coraggioso, pronto ad amare.

venerdì 22 luglio 2016

'Travolta dal tuo amore' di J. C. Reed | RECENSIONE

Salve lettori, oggi voglio parlarvi dell’ultima lettura affrontata, nonché ‘Travolta dal tuo amore’ di J.C. Reed, secondo romanzo della trilogia 'Surrender your love'.
Nel 2013 Leggereditore pubblica ‘Prigioniera del tuo amore’, primo libro della trilogia e qualche giorno fa ha pubblicato ‘Travolta dal tuo amore’, un romanzo che ha fatto felici molti lettori che avevano lasciato in sospeso la storia di Jett e Brooke. 
Certo, sono trascorsi un po’ di anni, tuttavia, anche se all’inizio non ricordavo molto della storia, il libro riprende tutto ciò che il lettore deve sapere per continuare il racconto.
TRAVOLTA DAL TUO AMORE (CONQUER YOUR LOVE) | J.C. REED | 
SURRENDER YOUR LOVE #2 | ADULT FICTION | 368 PP. | LEGGEREDITORE | 14/07/2016
Aver incontrato Jett Mayfild, alla fine dei conti, non è stato proprio un colpo di fortuna per Brooke Stewart, brillante agente immobiliare di New York. Jett ha bellissimi occhi verdi, è sexy come il peccato ed è un dio tra le lenzuola, ma è anche piuttosto imprevedibile, uno di quei tipi che in amore giocano sporco e che è meglio evitare se si vuole stare lontano dai guai. Con il cuore spezzato per essere stata tradita da Jett, Brooke giura a sé stessa che è arrivato il momento di guardare avanti e di buttarsi il passato alle spalle. Questa nuova consapevolezza si scioglie però come neve al sole nel momento in cui Jett ritorna da lei per una seconda chance. Ma qualcosa è cambiato: c’è un segreto tra loro, qualcosa di insoluto che appartiene al loro passato e che rischia di far saltare il tavolo a cui Brooke aveva deciso di nuovo di giocare, stavolta con le sue regole. Perché non ha nessuna intenzione di perdonarlo, ancor meno di farlo finire di nuovo nel suo letto. Potrà tornare a fidarsi di un uomo che detesta ma da cui non può fare a meno di essere attratta?
Sensualità, complicità e un pizzico di suspense per una storia che ci conquista con la profondità dei suoi personaggi e la perfezione della sua trama.


RECENSIONE

"L’amore si accende in un battito di ciglia. Un attimo prima, il tuo cuore è ancora tuo; subito dopo, finisce per appartenere a qualcuno a cui mai lo avresti donato. Non ci sono stadi intermedi. Né c’è un guadagno, da nessuna delle due parti. Soltanto una folle fiducia e la speranza di un futuro felice e dell’appagamento emotivo. Ma per quanto tutti speriamo nel lieto fine delle fiabe, la vita reale non funziona così.
L’amore è un bastardo. E a insegnarmelo è stato un dio del sesso dagli occhi verdi, sensuale come il peccato e alto un metro e novanta.
Jett Mayfield." Brooke
 Non aspettatevi solo un romance, dai tratti erotici marcati, ma aspettatevi anche una storia tutta da scoprire, infatti segreti, misteri, arricchiscono la trama. A mantenere il romanzo fuori dai soliti canoni è la suspense, che ho provato in alcune parti del libro. Per questo aspetto lo consiglio certamente.
Ma vediamo dove c’eravamo lasciati con Jett e Brooke.
Chi non ha paura d’amore? L’amore fa soffrire, l’amore porta dolore, In ogni caso, non c’è gioia che possa durare tanto a lungo e quando sopraggiunge il dolore, è quello che ti rende priva di vita, ma solo un buco nero. L’amore è quel sentimento che un attimo prima ti porta su per una vetta ma ben presto ti trascina giù, nell'oblio, e tu non puoi più respirare. E’ questo ciò che pensa dell’amore Brooke, ed è la sofferenza di chi ha amato a spaventarla. Questo porterà Brooke a divenir restia a concedersi per una storia d’amore, infatti quando incontra l’uomo dei suoi sogni, occhi verdi e fisico scolpito, Jett Mayfield, Brooke vorrebbe mantenere con tutte le sue forze la promessa di non ricadere in questo sentimento che tutto dà e tutto toglie, così, a fronte della passione innegabile, i due decidono di stilare un contratto: solo rapporti sessuali, nessun coinvolgimento, nessun sentimento, solo lussuria. Sarebbe ridicolo pensare che un uomo e una donna possano davvero mantener fede all'accordo, senza lasciarsi prendere dal momento e provare qualcosa di più significativo per il partner. Brooke è stata molto ingenua nel credere che quel contratto le avrebbe  salvato il cuore, perché per Jett perde la testa. Peccato però che Brooke non è a conoscenza del fatto che l’uomo che occupa il suo letto è un uomo d’affari molto noto nell'ambito immobiliare, proprio quello in cui lei lavora. Ops, Brooke non sa che Jett è , attenzione, il suo capo. A complicare ancora le cose tra di loro è l’eredita del noto imprenditore italiano Lucazzone, un lontano parente di Brooke.

mercoledì 20 luglio 2016

'Emancipated' e 'Travolta dal tuo amore' | What's on my bedside table?

Buongiorno lettori. Oggi voglio parlarvi di cosa trovate sul mio comodino negli ultimi giorni. Ammetto di non essere un asso con questa rubrica. Spesso scatto le foto, le preparo, ma dimentico di scrivere questo post, così il libro è bello che terminato. Devo abituarmi ai tempi di questa rubrica, perciò oggi vi presento ben due libri. Ho pensato, in vista della stagione estiva, di aumentare un po' il ritmo di lettura e di accostare due libri di generi diversi. D'ora in poi mi auguro di poter leggere quasi contemporaneamente due libri, prettamente di generi diversi. Spero di riuscire nell'impresa. Basta con le chiacchiere altrimenti questo post diventa infinito.

EMANCIPATED. L'ALTRA FACCIA DELLA LIBERTA' DI M.G. REYES
EMANCIPATED. L'ALTRA FACCIA DELLA LIBERTA' | M.G. REYES | THE EMANCIPATED SERIE #1
MISTERY/YA | 366 PP |  HARPER COLLINS | 16/06/2016
Il bad boy, la brava ragazza, la diva, lo sportivo, la rocker, la nerd: sei ragazzi bellissimi e legalmente liberi dal controllo dei genitori per varie ragioni, ma con una cosa in comune: un segreto da nascondere.
Segreto nr. 1: non tutti sono ciò che sembrano
Ora vivono insieme in una casa a Venice Beach, si comportano come se appartenessero a una grande famiglia e vivono le proprie bugie. Uno ha assistito a un delitto, un altro potrebbe essere un assassino... e un terzo è lì per spiarli.
Segreto nr. 2: la libertà non è gratis
Mentre si aggrappano a un sogno di libertà e abbassano la guardia, il passato di soppiatto si avvicina. E quando uno di loro viene arrestato, la facciata accuratamente costruita degli altri si sgretola.
Segreto nr. 3: la verità prima o poi salta fuori.
Fino a che punto saranno disposti ad arrivare per nascondere il passato? E chi tradiranno per proteggere il proprio futuro?
Raccontato dai sei punti di vista dei protagonisti, Emancipated: l'altra faccia della libertà è il primo romanzo di una serie in cui le relazioni vengono messe alla prova e i mondi si scontrano in un perverso gioco di indovinelli. I fan di Pretty Little Liars e i lettori di L.A. Candy lo divoreranno.

PERCHE' HO DECISO DI LEGGERLO
Aspetto questo libro da un po' di tempo. L'ho ricevuto solo ieri e l'ho iniziato non appena tra le mie mani. In occasione di questo libro, io e altri bookblogger abbiamo organizzato un bel blogtour, del tutto innovativo. Se vi va di dare un'occhiata, vi lascio il link della mia tappa: LA SPORTIVA.
Ciò che mi ha incuriosito in un primo momento è stato il titolo del romanzo 'EMANCIPATED', voglio capire cosa combinano sei ragazzi minorenni ma emancipati, senza genitori in una casa di lusso. Saranno in grado di prendersi cura di loro stessi e della casa in cui abitano? O si metteranno facilmente nei guai perchè ancora immaturi?

SONO A PAGINA
Incredibile ma vero, sono a pagina 161/366. Incredibile, in quanto non avrei mai pensato di leggere più di 150 pagine in pochissimo tempo. Credo che divorerò il resto del libro.

ESTRATTO PREFERITO FINO AD ORA
Ho letto così velocemente la prima parte del romanzo che ancora non c'è un estratto che ho preferito. Sicuramente ci saranno, magari a lettura inoltrata.

PRIME IMPRESSIONI 
Questo romanzo promette bene. Insomma è ben scritto e sto affrontando la lettura in modo molto positivo. Nonostante sia un genere diverso dai soliti che leggo, lo trovo molto scorrevole e soprattutto invita il lettore a sfogliare le pagine. Una paginetta si legge molto velocemente, spero che tutto il libro sia piacevole così come le prime cento pagine.

'Non mentire al mio cuore' di Leisa Rayven | RECENSIONE

Buongiorno lettori, oggi la parola a Gracy con l'ultima sua lettura da batticuore, che stra consiglia a tutto voi, amanti del romance. Parlo di 'Non mentire al mio cuore' di Leisa Rayven, terzo romanzo della serie Starcrossed. I primi due romanzo li trovate recensiti QUI e QUI.

NON MENTIRE AL MIO CUORE (WICKED HEART) | LEISA RAYVER | 
NEW ADULT | 336 PP. | FABBRI EDITORI LIFE | 30/06/2016
Dopo più di sei anni Elissa soffre ancora per il suo ultimo amore, Liam: biondo, bello e statuario come un dio greco. E dimenticarlo sembra proprio impossibile, visto che lui nel frattempo è diventato una star del cinema e, con la sua nuova fiamma Angel, forma la coppia più hot e fotografata del momento, per la quale il mondo intero è letteralmente impazzito. Il destino ha però deciso di farli rincontrare. La coppia di attori, infatti, è stata scritturata in un teatro di Broadway per La bisbetica domata di Shakespeare… ed Elissa è la direttrice di scena dello spettacolo. A Elissa e Liam basta il primo incontro per capire che la fiamma tra loro si è riaccesa, anzi, che non si è mai spenta. Elissa è incredibilmente sexy e brillante, così tanto che presto starle accanto diventa per Liam un’eccitante e seducente tortura. Lei infatti cerca in ogni modo di evitarlo e sfuggirgli. Un po’ per etica professionale, ma soprattutto perché le ha lasciato ferite che non si sono ancora rimarginate: Liam l’ha abbandonata da un giorno all’altro, sparendo dalla sua vita senza nemmeno una parola. Resistere all’attrazione, però, diventa sempre più difficile, finché una notte accade l’inevitabile. Ma se ti chiami Liam Quinn e sei una star di fama internazionale, le conseguenze delle tue azioni hanno sempre un prezzo altissimo. E travolgono chiunque ti stia vicino. E poi Elissa può davvero fidarsi di un ragazzo sempre sotto i riflettori, che l’ha abbandonata per la carriera e sta per sposarsi con una diva bellissima, della quale tutti credono sia follemente innamorato? Per sua fortuna, a Hollywood, nulla è mai come sembra…

RECENSIONE
Non mentire al mio cuore è il terzo e ultimo romanzo della serie STARCROSSED. Un romanzo bellissimo, letto in poche ore, non riuscivo a staccarmi da questa lettura, perchè troppo curiosa di conoscere il finale. Per me questo libro non è solo da 5 stelle, in quanto è stato per davvero indimenticabile, perciò gli darei più del massimo.
Penso che quest'ultimo sia stato il libro più bello rispetto ai due precedenti, è una storia più coinvolgente e unica, con colpi di scena inaspettati e un amore fuori misura. I loro sguardi, la loro attrazione, tutto ti travolge tanto da vivere questa storia in prima persona. Questo, è assolutamente questo il mio genere letterario preferito.
Il romanzo è ben scritto, scorrevole, e la storia è raccontata con l'alternanza dei POV dei due protagonisti, in modo da comprendere i pensieri  e i sentimenti di entrambi.
Ho adorato Elissa per la sua dolcezza, la sua bontà d'animo, il suo modo di nascondere la sofferenza e di mostrarsi sempre felice, nonostante il mondo le crolli addosso. E' una ragazza bellissima, lavora in teatro come direttrice di scena a Broadway, ma soffre le pene dell'amore da ben sei anni perchè nel suo cuore c'è il bel affascinante Liam, biondo, muscoloso con occhi chiari. Difficile dimenticarlo, anche se lui l'ha mollata per un'altra ragazza, Angel, anche lei una star del cinema, che con Liam forma la coppia più ammirata del momento.

martedì 19 luglio 2016

Cosa odio e amo dell'estate | ODI ET AMO |

Buongiorno lettori, è già da un po' di tempo che progetto questo post, ed oggi finalmente lo realizzerò. Non so ancora se quello di oggi sarà un post di inaugurazione di una nuova rubrica 'Odi et Amo', ma desideravo parlarvi di ciò che amo e odio di  questa stagione da qualche giorno. Sarà che è solo da quest'anno che sto valutando ciò che realmente mi piace o meno. Talvolta si danno per scontate tante cose, e poi scopri invece che non è tutto come sembra. Ammetto che questa è la stagione che preferisco, ma ci sono cose che non tollero più, vuoi perché a differenza della Rosalba liceale, l'estate non è più il periodo di riposo dallo studio, anzi, tutto il contrario.
COSA AMO...
• Amo la temperatura. Non il caldo terrificante, sia ben chiaro, ma amo non battere i denti per il freddo e se questo richiede qualche goccia di sudore, che ben venga, purché sia caldo.
• Amo i vestiti estivi. Adoro i loro colori, sono bellissimi, al contrario dei marroni/grigi/ blu  e nero dell'inverno. Tra l'altro amo indossare qualcosa che sia semplice e molto sbrigativo, senza trascorrere ore e ore a pensare a dei possibili abbinamenti e decenti outfit. Ciò che non può mancare nel mio armadio sono le jumpsuit estive. ADORO! 
Sempre in questa sezione ci metterei le scarpe. Amo anche i sandali decorati con pietre preziose o le scarpe col tacco, beh sono davvero bellissime. 
• Amo il gelato. Ecco qualcosa che non posso fare a meno. Sono una golosona, lo so, e queste bontà non posso risparmiarmele. Tra i diversi gusti, opto quasi sempre per gusti di frutta, l'ultimo che ho ordinato ricordo fosse mango e liquirizia. Un accostamento squisito, ovviamente per chi ama la liquirizia.
• Amo la palestra. Solo in estate sì, perchè conta meno persone del solito ed è più tranquillo allenarsi. Con l'aria condizionata poi è più che un piacere, meglio che restare in casa con senza aria condizionata o fuori casa senza un filo di vento.
• Amo il mare. Adoro trascorrere intere giornate al mare, in compagnia dei miei parenti, cugini e dei miei amici. Ci divertiamo non poco. In acqua poi è davvero uno spasso. Insomma andare al mare significa divertimento assicurato o quanto meno relax assicurato. 
• Amo la mia casa. In estate diventa più bella, vuoi perchè abbiamo un terrazzo gradissimo e in estate parte della giornata lo trascorriamo all'aperto, in questo spazio. In inverno lo utilizziamo molto meno, ovviamente a causa del freddo.
• Amo le luci e il sole, sono praticamente una lucertola, ma non sempre. Quando vado al mare, per esempio, mi rintano sotto l'ombrellone perchè detesto intontirmi a causa del sole. 
• Amo che il sole tramonti molto tempo dopo rispetto l'inverno e che le giornate sembrino più lunghe e più intense da vivere. 
• Amo le serate in spiaggia con gli amici, le passeggiate presso il lungomare, insomma amo le serate estive.
• Amo avere più tempo da dedicare a me stessa e alle mie passioni.

'Giada. Un amore colpevole' di Anna Chillon | RECENSIONE |

Buongiorno lettori, oggi vi lascio alle parole di Gracy, che ha letto per noi 'Giada. Un amore colpevole' di Anna Chillon. Attenzione, questo romanzo ha una componente erotica molto incisiva e non poco significativa, perciò badate bene, leggetelo solo se amate il genere erotico.

GIADA. UN AMORE COLPEVOLE | ANNA CHILLON | 
ADULT FICTION | 384 PP. | 08/06/16
Non ero pronta per lui, ma questo non gli importò.
Entrò come un tornado nella mia vita,
la stravolse spezzandomi il fiato
e mi rese donna,
a dispetto di tutto e tutti.

***
Il giorno del mio diciottesimo compleanno, spiando quel ragazzaccio condannato ai lavori socialmente utili, pensai che la vita stesse per sorridermi, lungi dall’immaginare cosa in realtà stesse per serbarmi. Qualcosa più grande di me mi avrebbe presto travolta, scossa alle fondamenta, gettando il mio corpo e il mio cuore in pasto a una persona con l’animo di un lupo selvatico. Per tutti sarebbe stato uno scandalo e una vergogna: nessuno avrebbe compreso, perché nessuno conosceva le molteplici verità che quel lupo era stato così bravo a celare.
Forse un cuore, seppur logoro, l’aveva anche lui.
E forse, se avessi lottato e ignorato le apparenze, prima o poi lo avrei scoperto.


RECENSIONE
Ho scelto questo libro su consiglio di altri book blogger che lo avevano già letto. Ma soprattutto, ho deciso di leggere questo romanzo perché è un self published di un'autrice italiana. 
Vi anticipo che la lettura di questo romanzo infonde al lettore sentimenti contrastanti. La prima parte non mi ha convinto fin da subito, perché c'è solo passione tra uomo e donna senza di contorno una storia d'amore avvincente. Nei primi capitoli assistiamo a scene hot abbastanza crude, che non hanno urtato la mia sensibilità, ma in questa parte avrei preferito che ci fosse più sentimento e che la scrittrice si soffermasse a parlare dei sentimenti dei protagonisti. Se la prima parte ha lasciato in me l'amaro in bocca, la seconda non è stata affatto così. Sono stata letteralmente coinvolta da metà libro in poi, lì dove le cose si sono rese sempre più interessanti e il lettore che è in me ha drizzato le antenne. Prima di svelarvi altri pareri personali, penso sia giunto il momento di raccontarvi la storia.
La protagonista è Giada, appena diciottenne, con una famiglia stabile, due genitori, molto affezionati ad un amico di famiglia, Vincent, sul quale si può fare affidamento. 
Dopo aver raggiunto la maggiore età, Giada desidera conoscere un ragazzo, Simon, che ha conosciuto durante i lavori socialmente utili. E, in occasione della partenza a fine weekend dei suoi genitori, Giada invita Simon per approfondire la loro conoscenza in tutti i campi, ma non sa che Vincent, l'amico di famiglia, sarà il suo baby-sitter.

lunedì 18 luglio 2016

'Il mio adorabile nemico' di Elisabetta Modena | RECENSIONE |

Buongiorno lettori, ben ritrovati. Oggi Gracy vi parlerà di un'altra appassionate lettura. Se amate il mondo della moda e il genere romance non potete perdere le avventure della bag-designer Carol, che si trova in un paese tutto nuovo con un burbero/scontroso traduttore. 
Carol e Ruben ci hanno riscaldato il cuore, e voi? Se non lo avete letto cosa aspettate? Un Contemporary Romance da sotto l'ombrellone, vi piacerà, credetemi!
Prima di proseguire con la recensione devo ringraziare la scrittrice, Elisabetta Modena, perchè ci ha regalato una copia ebook del suo libro. 
Mi preme avvisare gli altri scrittori emergenti che solo recentemente sto leggendo le vostre richieste, ahimè non ho avuto modo di valutarle prima. Vi ringrazio per avermi scritto. Un bacione a tutti voi.
 IL MIO ADORABILE NEMICO | ELISABETTA MODENA |
CONTEMPORARY ROMANCE | 121 PP. | 12/02/16
Carol Becker è una bag-designer, una stilista di borse che lavora con successo per una maison milanese. Quando la sua liaison con il proprietario del marchio di moda finisce, costui per togliersela di torno la manda in Norvegia con la scusa di disegnare la nuova collezione invernale di borse; per assicurarsi che lei tenga fede ai patti, le affibbia un assistente-traduttore, che in realtà è una specie di guardiano che è tutto fuorché simpatico e gentile. Carol e Ruben non si sopportano, salvo scoprire che nel momento del bisogno lui sa tirarla fuori dal pericolo… riusciranno i due a rinfoderare le spade, o la loro antipatia li condurrà ad un catastrofico epilogo?

RECENSIONE
"La prima regola della moda è che è sempre e solo una questione di tempo, la seconda è che la ruota gira per tutti, e se hai sbagliato qualcosa viene un momento in cui la vita ti preseta il conto: ed è salato. Sempre." Carol
Ho letto 'Il mio adorabile nemico' perchè poposto dalla scrittrice. Romanzo breve ma con una bella storia, fresco e leggero, l'ideale per questo periodo. Ho apprezzato questa lettura dopo le mie letture precedenti un po' pesantuccie e drammatiche. 
Carol Becker è una bag-designer di borse, e, amando io stessa la moda, non ho fatto altro che immaginarmi nei suoi panni. E' una donna in carriera che viene mandata in Norvegia per creare nuove bozze, e qui verrà affiancata da un traduttore Ruben, scontroso e per niente gentile. Fin dall'inzio tra di loro nasce dell'antipatia, tale da spingerli a litigare anche per cose futili. Ruben non sopporta le donne perfettine, quelle che per vestirsi spendono grosse cifre e con diversi zero, insomma donne come Carol, ed è questa la ragione principale per la quale Ruben poco tollera la straniera. Ma inaspettatamente, proprio nel momento di difficoltà e di bisogno, Ruben sarà una vera spalla per la dolce Carol. Cosa spingerà Ruben ed esser così scontroso con Carol? Odierà davvero le donne come Carol o ne sarà attratto? Nascerà del tenero tra di loro o vincerà l'antipatia?

'Senza colpa' di Meredith Wild | RECENSIONE |

Salve lettori, oggi Gracy vi parla del secondo libro della serie 'Hacker' di Meredith Wild, dal titolo 'Senza colpa'. Se ben ricordo, mi ero ripromessa di non continuare la serie in quanto non avevo apprezzato il primo romanzo, al contrario di Gracy, che ha deciso mentre di dargli una chance. Ecco a voi 'Senza colpa', che pare sia di gran lunga migliore di 'Senza difese' (la mia recensione poco entusiasta di 'Senza difesa' la trovate QUI.)
SENZA COLPA (HARDPRESSED) | MEREDITH WILD | 
THE HACKER SERIES #2 (1.SENZA DIFESE -2.SENZA COLPA -3.SENZA PENTIMENTO [DISPONIBILE DAL 21/08/16] -4.HARD LIMIT -5. HARD LOVE)
ADULT FICTION | 352 PP. | NEWTON COMPTON | 21 GIUGNO 2016
Nonostante i suoi modi arroganti, il giovane e ricco hacker Blake Landon alla fine ha ottenuto la fiducia della donna che ama. Erica Hathaway ha abbassato le difese che le impedivano di aprire il suo cuore e la sua attività a Blake. Pronta per iniziare questo nuovo capitolo della sua vita, Erica è determinata a non lasciare che nulla si frapponga tra di loro, anche se questo significa dare a Blake quel controllo che desidera ardentemente dentro e fuori dalla camera da letto. Ma quando i demoni del suo passato tornano a minacciare il loro futuro, Erica prende una decisione che potrebbe cambiare le loro vite per sempre.

RECENSIONE
Senza colpa è il secondo romanzo della serie Hacker uscito il 21 giugno, edito da Newton Compton. Un libro che mi ha colpito molto più del primo.
In SENZA COLPA continua la storia travolgente tra gli stessi protagonisti di SENZA DIFESE: Erica, una giovane imprenditrice di un sito di moda, e Blake, ex hacker e ora un miliardario di informatica. Abbiamo lasciato Erica e Blake ancora insieme a vivere il loro amore,  che sopravvive nonostante il doloroso passato di Erica. Erica conosce suo padre biologico, il senatore Daniel, ma ciò che la sconvolge è la figura che lo accompagna, il figliastro Mark, che ha abusato di lei quando erano al college. Fortunatamente Blake sarà pronto per salvarla e da quel momento saranno più uniti che mai. Lui farà di tutto per avere il controllo su tutto e per proteggerla in ogni momento della sua vita. Ma si sa che non è oro tutto ciò che luccica, infatti molti sono gli ostacoli e le difficoltà da superare.
Erica, invitata ad una festa, si troverà faccia a faccia con il suo stupratore, il quale la metterà di nuovo in difficoltà, e, posta alle strette, racconterà l'accaduto a suo padre. La verità sarà così crudele che lo spietato padre prenderà atto, con rammarico, del comportamento spregevole del suo figliastro e il giorno seguente non si parlerà d'altro che dell'atto suicida di Mark.
Erica conoscerà fino in fondo suo padre e prenderà una spiacevole decisione: allontanarsi da Blake per stare accanto a suo padre e sostenerlo nella sua campagna politica. Ma Blake accetterà la sua decisione? Sarà veramente finita la loro storia? O farà di tutto per avere la sua amata tra le sue braccia?
Se il post ti è piaciuto, lascia un commento. Risponderò presto!